Il futuro della città sulle spalle del Consiglio Comunale di giovedì 12 gennaio

«Va in pensione il vecchio Piano Regolatore del 1975 che soffoca la crescita di Bisceglie e il suo sviluppo produttivo e sociale. Oggi in Consiglio Comunale si vota Il Piano Urbanistico Generale (PUG), dopo anni di studi, pareri e approfondimenti. Da oggi pomeriggio potrebbe cominciare a congelarsi (scatterebbero subito le misure di salvaguardia), con l’adozione del nuovo Pug, il vecchio piano regolatore del 1975 che frena tantissimo lo sviluppo della città e potrebbe favorire, in questo momento di transizione, le speculazioni urbanistiche frutto di interpretazioni “troppo discrezionali” in assenza di un moderno strumento urbanistico che regoli le più moderne esigenze di sviluppo. Il Pug è’ l’anima di un citta’ e traccia gli scenari dello sviluppo urbanistico, sociale, culturale e economico delle comunità.

Speriamo che oggi la maggioranza trovi compattezza e voti con coscienza trascurando i vari interessi particolari dei singoli e ponendo al primo posto l’interesse supremo pubblico allo sviluppo di una città moderna, che abbia una specifica identità economico-produttiva che favorisca lavoro e integrazione sociale, con un nuovo piano urbano del traffico, un nuovo piano di mobilità e trasporti, con un nuovo concetto di edilizia e risparmio del suolo nel rispetto dell’ambiente, della qualità della vita e della salute dei cittadini. Oggi pomeriggio per la prima volta va in onda in consiglio il “derby cittadino” nuovo c/ vecchio, progresso contro conservazione. Continuare a fare ostruzionismo per lasciare in vigore il vecchio piano regolatore del 1974 è un delitto contro le future generazioni».

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura, Silvestris: «Facciamo rivivere a Bisceglie il festival dedicato a Mauro Giuliani» (IL VIDEO)

Far rivivere a Bisceglie il Mauro Giuliani Festival: un appuntamento che richiami nella nostra città, per l’intero mese di luglio, i più grandi maestri e tutti gli appassionati della musica da chitarra, con esibizioni, concerti e masterclass. Questa l’idea lanciata da Sergio Silvestris, candidato sindaco alle primarie di coalizione del prossimo 12 marzo, per celebrare […]

De Toma: la biblioteca è chiusa da troppo tempo, basta menzogne

I lavori per la nuova biblioteca comunale sono oggettivamente in ritardo, l’amministrazione comunale ha dato la colpa inizialmente alla pandemia, ma questo è falso.  I lavori erano stati annunciati per la prima volta a giugno 2019, ma come sappiamo la nostra regione è entrata in zona rossa a metà Marzo del 2020.  Successivamente l’amministrazione comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: