Epass, corsi gratuiti rivolti agli over 55 per l’utilizzo del computer

Arriva da Epass una bella iniziativa rivolta a tutte le persone dai 55 anni in su che vogliono imparare ad usare il computer e acquisire competenze digitali di base.

Il progetto, denominato ‘Non è mai troppo tardi’, è realizzato con il contributo di A.Re.S.S. Puglia (Agenzia regionale per la salute e il sociale), a seguito della partecipazione di Epass ad un bando pubblico per la realizzazione di corsi di alfabetizzazione informatica per la promozione di un invecchiamento attivo.

“Siamo molto contenti dell’avvio di questo progetto – le parole di Luigi De Pinto, presidente di Epass – L’invecchiamento attivo è uno di quei temi sui quali stiamo puntando molto. Con questi corsi daremo a tante persone la possibilità di essere maggiormente autonomi nell’utilizzo degli strumenti informatici e nell’accesso a numerosi portali istituzionali”.

Gli obiettivi dei corsi di alfabetizzazione digitale di Epass sono tanti. Solo per fare alcuni esempi: creare e gestire un indirizzo email, utilizzare lo SPID, accedere a portali come Inps o Agenzia delle Entrate, scrivere testi, creare una PEC, prenotare visite mediche… il tutto in totale autonomia e sicurezza.

I due corsi previsti da Epass sono completamente gratuiti e avranno una durata di 10 settimane ciascuno, per un totale di 40 ore. È possibile iscriversi al corso, entro il 15 febbraio 2023, presso la sede Epass di piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa 12 oppure allo 0803927111, dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bonus acqua potabile: domande fino al 28 febbraio

Dal sito fiscomania.com. E’ stato confermato anche per il 2023, il bonus acqua potabile, volto diminuire il consumo di plastica: con questo credito d’imposta infatti viene sostenuta la spesa per acquistare sistemi di filtraggio o mineralizzazione, oppure di raffreddamento e addizione di anidride carbonica per l’acqua di casa. I fondi stanziati ammontano a 1,5 milioni di euro, rispetto […]

A Bisceglie arriva il primo nato nel nuovo reparto di Ostetricia

Prima nascita oggi nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie inaugurato lo scorso 31 gennaio dopo i lavori di riqualificazione. Il piccolo di chiama Nathan ed è nato alle 12:11 di oggi. Pesa poco meno di 3,4 chili ed è lungo 50 centimetri. “Sua mamma Milena sta bene”, fa sapere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: