Bisceglie Calcio a segno 8 volte nel testa-coda con la Vigor Trani

Otto reti rifilate alla “cenerentola” del girone e terzo successo in altrettante partite sotto la gestione di mister Passiatore. Tutto secondo copione nel testa-coda della terza di ritorno al “Ventura” fra Bisceglie e Vigor Trani nella domenica in cui l’intera comunità nerazzurro stellata, a partire dagli Ultras, ha riservato un lungo ed emozionante tributo al mai dimenticato capitano Giorgio Di Bari, a 25 anni dalla sua prematura scomparsa.

Il punteggio finale non necessita di particolari commenti, benché il Bisceglie abbia dovuto impiegare 35’ per spezzare l’equilibrio al cospetto di un’avversaria presentatasi con appena 14 calciatori a referto. Passiatore deve rinunciare allo squalificato Frezzotti nonché agli acciaccati Bonicelli, Genchi e Doukoure, così opta per il 19enne Massarelli dal 1’ a completare il tridente offensivo con Di Rito e De Vivo. Canovaccio della gara scontato fin dall’avvio, eppure i padroni di casa non concretizzano le tre opportunità capitate nel primo quarto d’ora sui piedi di Morisco, De Vivo e Di Rito. Al 19’ la Vigor Trani si affaccia in area biscegliese con un cross di Massari agganciato da Giuseppe Caradonna, il cui tentativo insidioso costringe Zinfollino (al debutto in stagione da titolare) all’intervento in due tempi.

Risultato sbloccato al 35’: in occasione del primo corner della contesa, De Vivo pennella nel cuore dell’area per l’inzuccata sottomisura di Rodriguez che supera Vatinno. Il centrale difensivo uruguaiano festeggia esibendo al pubblico la maglia numero 4 personalizzata in ricordo di Di Bari. Rotto il ghiaccio, l’undici stellato accarezza il raddoppio al 37’ con lo stesso Rodriguez – sempre di testa – su azione d’angolo, e lo trova un minuto più tardi grazie a Massarelli, lesto a tramutare in rete da ottima posizione un pallone calciato male da Di Rito. Al 39’ Vitale stende De Vivo sotto gli occhi di De Benedictis che indica il dischetto, dal quale capitan Di Rito spazza Vatinno. A seguire Schirone (42’) e De Vivo (43’) sfiorano il poker, realizzato viceversa in pieno recupero da Di Rito, lesto a beneficiare di un rimpallo favorevole ad un passo dalla porta dopo un doppio tentativo di De Vivo.

La ripresa si apre con la quinta rete biscegliese, firmata dal neo entrato Dargenio (3’) con un rasoterra mancino che non lascia scampo a Vatinno. Trascorrono pochi minuti e Di Rito cala il tris personale con un guizzo sottorete, ben imbeccato dal pimpante De Vivo. Al 19’ tocca a Sanchez iscrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori in virtù di una perentoria incornata su angolo di De Vivo. La soluzione a giro col sinistro di Dargenio al 23’ timbra la traversa, complice l’intervento di Brasesco, mentre alla mezz’ora il bolide di De Vivo è disinnescato da Caselli. Minuto 36, il solito De Vivo si procura un altro penalty (fallo ai suoi danni di Mennea): dagli 11 metri si presenta Leonardo Losapio, ma la soluzione del 18enne centrocampista biscegliese oltrepassa la traversa. Il definitivo 8-0 matura invece al 41’: ennesima traiettoria velenosa dalla bandierina di De Vivo (score personale di 5 assist e 2 rigori procurati) per l’inserimento vincente di testa di Dambros.

Domenica prossima i nerazzurri saranno di scena nell’ostica trasferta contro il Foggia Incedit, reduce dal pari acciuffato al 92’ sul campo del Borgorosso Molfetta.

 

Tabellino – terza giornata di ritorno, campionato di Eccellenza (girone A)

BISCEGLIE – VIGOR TRANI 8-0

BISCEGLIE (4-3-3): Zinfollino; Barletta (11’ st Dambros), Sanchez, Rodriguez (11’ st Pissinis), Morisco; Schirone (1’ st Dargenio), Fanelli (1’ st Sisto), Stefanini; De Vivo, Di Rito, Massarelli (11’ st Losapio). A disp. Tarolli, Logrieco, Stele, Palmisano. All. Passiatore.

  1. TRANI (4-5-1): Vatinno (13’ st Brasesco); Mennea, Caselli, Milzi, Vitale (39’ st Martelli); G. Caradonna, Capodiferro, Angelini, Massari, F. Caradonna (24’ st Cippone); Moussa.

ARBITRO: De Benedictis di Bari.

GUARDALINEE: Rizzi e Pedico.

RETI: 35’ Rodriguez, 38’ Massarelli, 40’ Di Rito (rig.), 47’ Di Rito; st 3’ Dargenio, 6’ Di Rito, 19’ Sanchez, 41’ Dambros.

NOTE: angoli 8-1. Recupero: pt 2’, st 4’.

AMMONITI: Massari, Moussa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Lions Bisceglie oltre le difficoltà, vittoria fondamentale su Corato

Tenaci, ostinati, battaglieri per l’intera durata della sfida. I Lions Bisceglie ci hanno messo il cuore e si sono protesi ben oltre l’asticella, centrando un’affermazione pesantissima nel confronto casalingo con Corato. La formazione nerazzurra, perseguitata da infortuni, acciacchi e malanni, ha trovato le energie psicofisiche necessarie per sfoderare una prestazione encomiabile per impegno, dedizione e […]

Unione Calcio, vittoria e quinto posto contro il San Severo

Seconda affermazione consecutiva al “Di Liddo” per l’Unione Calcio che supera per 3-2 il San Severo nel diciassettesimo turno del campionato di Eccellenza Pugliese girone A. Un match ricco di emozioni protattesi sino al 51′ della ripresa che ha divertito e non poco il pubblico presente sugli spalti del sintetico cittadino. Mister Rumma, si affida […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: