La famiglia Di Luzio indice un Premio Letterario per ragazzi

 

  1. La famiglia Di Luzio indice la II^ Edizione del Premio Letterario per ragazzi “Angelina Guglielmi” 2023, riservato agli studenti delle seconde e terze classi delle scuole medie dei Comuni di Bisceglie, Trani e Molfetta.

 

  1. Il Premio intende dare lustro alla vita e al pensiero della ra Angelina Guglielmi, donna di intelletto amante del dialogo e della scrittura, madre altera e nobildonna di spirito recentemente scomparsa, alla sua personalità leale e rigorosa improntata alla sobrietà e alla disciplina, educatrice autodidatta e donna emancipata del suo tempo, espressione più autentica della cultura e della tradizione della comunità cristiana pugliese.                                       

 

  1. La partecipazione prevede la presentazione di un testo in lingua italiana di lunghezza massima di 4.000 battute, spazi inclusi, nella forma del saggio breve, racconto, esperienza diretta o di fantasia. Saranno accettati componimenti di lunghezza inferiore o superiore del 10%. Il Premio ha cadenza annuale.

 

  1. Si può partecipare con un solo elaborato. Non sono ammessi lavori di gruppo. La partecipazione è gratuita.

 

  1. I testi devono essere inviati, con posta ordinaria e in forma anonima e cartacea, a: Giulio DI LUZIO – Via degli Aragonesi, 2 INT.56 – 76011 Bisceglie (BT). Sul frontespizio va scritto: II^ Edizione Premio Letterario per ragazzi “Angelina Guglielmi” 2023. All’interno   della   busta   ne   va   inserita    un’altra, ermeticamente chiusa, con nome e cognome del candidato, classe e istituto.

 

  1. Saranno esaminati tutti i lavori giunti all’indirizzo suddetto entro il 31 maggio 2023. La Giuria sarà presieduta dallo scrittore Giulio Di Luzio.

 

  1. I premi consistono in un incentivo allo studio di euro 150,00 al primo classificato, euro 100,00 al secondo ed euro 50,00 al terzo, nonchè di una targa ai tre finalisti.

 

  1. La riflessione assegnata quest’anno agli studenti consiste nell’approfondimento della seguente affermazione dello psichiatra e sociologo Paolo Crepet:

 

“Quando un genitore dice: non ho mai fatto mancare nulla a mio figlio, egli esprime la sua totale idiozia. Perchè il compito di un genitore è togliere, è far mancare qualcosa”.

 

 

  1. La premiazione si terrà nel giugno 2023 (giorno da definire) presso il Castello di Bisceglie (accanto alla Torre Maestra) alle ore 18,30. Per ogni informazione rivolgersi al Prof. Giulio Di Luzio del Premio Letterario per ragazzi “Angelina Guglielmi”, al numero telefonico 340.37.257.36 o con mail (giuliodiluzio@libero.it).

 

  1. L’evento è aperto alla cittadinanza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal Club Unesco di Bisceglie “Venti di Pace”. E’ possibile assistere alle trasmissioni tv

Il Club per l’UNESCO di Bisceglie (Puglia) apre domani 27 gennaio l’anno 2023 con VENTI DI PACE presso gli Studi Televisivi di TRM Network. La trasmissione potete vederla se vi sintonizzate sul canale 16 del digitale terrestre di Puglia e Basilicata sul canale 519 di Kky e su Tivùsat nei seguenti orari: 14:00 16:30 20:00 […]

“Roma Intangibile” scrive la Storia: apposizione Prima Pietra Mausoleo sociale

Il Sodalizio di mutuo soccorso “Roma Intangibile” di Bisceglie, sabato 14 gennaio 2023, sotto la guida del Presidente Comm. Pasquale D’Addato, alla presenza di Autorità religiose, civile e militari, ha apposto la prima Pietra per la realizzazione del Mausoleo sociale. La cerimonia solenne, a scrivere una nuova pagina di Storia dell’Associazione che quest’anno compie 160 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: