Bisceglie – Francesco Loseto presenta il volume “Con le chiavi in tasca” allo Sporting per la Giornata della Memoria

Si terrà a Bisceglie presso lo Sporting Club, circolo presieduto dall’avv. Antonio Belsito, nell’ambito del cartellone di eventi dal titolo “Cultura e Sport. Gli incontri invernali”, una manifestazione letteraria per la ricorrenza della Giornata della Memoria che prevede la presentazione del volume di Francesco Loseto con “Le chiavi in tasca” (Florestano Edizioni, 2021). L’appuntamento è fissato a venerdì 27 gennaio 2023, dalle 19:00, presso il Salotto “Dell’Olio” – sede sociale dello Sporting Club, in Strada del Carro, 98.

A moderare l’evento sarà la professoressa Marisa Contò. La serata, inoltre, sarà impreziosita dall’intervento di alcune giovani attrici della CompagniAurea: Simona Angione, Alessandra Carlucci, Sara Monopoli, Ester Morgigno e Marinella Valente daranno voce ad alcune letture di passi tratti dal Diario di Anna Frank.

Il volume “Con le chiavi in tasca”: David de Ysellos cresce in strada, gioca ai piedi della cattedrale o nella piazza del mercato, sfida a sassate squadre di coetanei, corteggia le ragazze, conosce il suo primo amore. Con tratto leggero e lievi accenti umoristici, l’autore ci fa seguire le vicende di vita di David, intraprendente e ribelle, portandoci gradatamente a condividere con empatia i suoi sentimenti. Ma David capirà presto di essere diverso dai suoi amici di Bari. Il tundo rosso che deve apporre sui vestiti sancisce la sua appartenenza alla comunità ebraica ai cui rigidi precetti egli non si è mai completamente adeguato. Dovrà lottare per una propria identità in un periodo storico costellato di editti sempre più penalizzanti per le comunità giudaiche. Per conquistare autonomia nelle sue scelta di vita, David dovrà affrontare da un lato il Rabbino, simbolo di una comunità arrovellata dal bisogno di auto-conservazione, e dall’altro la progressiva marginalizzazione operata dai dominatori spagnoli. Con questo romanzo, l’autore ricostruisce la vita nella Giudecca di Bari, una Giudecca di cui non vi è più traccia. È scomparsa fra i vicoli di Bari vecchia.

L’evento è a ingresso libero e gratuito. Per info è possibile contattare la direzione dello Sporting al numero 3358153300.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: