Capurso (PdCi): deluso dal Dup di questa Amministrazione Comunale

«Dal DUP dell’ amministrazione della svolta mi aspettavo qualcosa di nuovo e diverso.
Ad esempio un ritocco al ribasso di tariffe ed aliquote. Sennò dov’è la svolta?

Continua a leggere

Annunci

Confcommercio: i commercianti chiamano, ma Angarano non risponde

“Mancanza di risposte ai numerosi solleciti all’amministrazione comunale” è quanto lamentano a Bisceglie i commercianti, che nel corso di un incontro tenutosi nella sede della locale Confcommercio, hanno puntato i riflettori su una serie di problematiche, derivanti soprattutto dal disinteresse dell’attuale amministrazione nei loro confronti.

Continua a leggere

Spina: «Bisceglie non partecipa alla Giornata FAI»

«Peccato leggere che Bisceglie non abbia proposto la sua partecipazione alle giornate FAI dopo anni in cui, con la gestione della bellissima chiesetta Santa Margherita affidata dalla mia amministrazione direttamente al FAI, e’ stata un costante punto di riferimento della cultura nazionale e delle giornate FAI che attiravano a Bisceglie migliaia di turisti.

Continua a leggere

“Friday for Future”, Angarano: piantato in piazza Vittorio Emanuele un leccio donato alla città

«In occasione dello scorso Friday for Future, un cittadino che preferisce restare anonimo ha donato alla Città un leccio che abbiamo piantato questa mattina in piazza Vittorio Emanuele II, in una buca rimasta vuota da anni. Nelle scorse settimane, una azienda ha comunicato la disponibilità a donare una dozzina circa di ulivi da piantare in giardini e parchi pubblici.

Continua a leggere

Il M5S di Bisceglie si dissocia dalle affermazioni dell’on. Galantino

Ci lascia sgomenti l’arresto di Marcello De Vito a Roma. Le Istituzioni nazionali e locali devono essere lontane da qualsiasi ombra di compromesso e malaffare. De Vito potrà difendersi dalle accuse che gli sono state rivolte e che ora l’hanno portato all’arresto. Ma lo farà fuori dal MoVimento perchè come recita il codice etico M5S:

Continua a leggere

Fratelli d’Italia e Popolo Partite Iva oltre il vecchio centro destra

Si rafforza il patto federativo già sancito il 7 dicembre 2018 tra il movimento Popolo Partite Iva guidato da Lino Ricchiuti e Fratelli d’Italia che mira alla creazione di un nuovo grande polo sovranista conservatore, dopo le elezioni europee , con l’obiettivo di diventare la seconda forza del centro destra.

Continua a leggere