Rifiuti, resi noti i primi risultati contro gli sporcaccioni. Fata: «E’ solo l’inizio»

Sono stati presentati in conferenza stampa i primi risultati dell’azione contro gli sporcaccioni che abbandonano in maniera selvaggia i rifiuti per le strade della nostra città.


«In sei mesi ha dichiarato il Sindaco Fata – sono  stati 46 gli accertamenti effettuati, più del 50% di questi sono stati tramutati in sanzioni amministrative grazie al riconoscimento effettuato dagli agenti di Polizia Municipale».


«Continueremo così, senza passi indietro, per debellare definitivamente la maleducazione e la vergogna di questi veri e propri attentati alla città. Allo stesso tempo – conclude Fata – ringrazio tutti i cittadini che ogni giorno, con pazienza, si impegnano per la raccolta differenziata, segnalando in qualche circostanza, in maniera anonima, chi continua a sporcare la città».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

“Italia in Comune”, Elezioni Regionali: Tar, non si può dare voti presidente a liste

“La legge elettorale pugliese non contiene alcuna disposizione che legittimi la ripartizione dei voti espressi per il solo presidente tra le liste allo stesso collegate”. E’ la motivazione con la quale i giudici del Tar Puglia hanno rigettato nei giorni scorsi il ricorso presentato dal gruppo politico “Italia in Comune”, escluso dal Consiglio regionale, che chiedeva “la […]

Galantino (FdI): Accolto ricorso per ottenere documenti segreti

«Come deputati di FdI abbiamo vinto il ricorso al Tar contro il Governo che non ci voleva dare il famoso “piano segreto”. Parliamo dei documenti segreti dell’inizio dell’emergenza. Una sentenza importantissima che farà finalmente emergere la verità e le varie responsabilità sulla mancata preparazione dell’Italia ad affrontare l’emergenza Covid. Le implicazioni sono davvero importanti perché […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: