Consiglio Comunale, ieri approvati tutti i punti all’ordine del giorno

Nella seduta di consiglio comunale del 27 novembre scorso  sono stati approvati tutti  i punti all’ordine del giorno. Presenti i componenti del gruppo PD di maggioranza. Tra i  punti più rilevanti oltre il riconoscimento di debiti rivenienti da sentenze, l’approvazione del programma comunale di interventi per il diritto allo studio votato anche dalla minoranze.

Hanno ricevuto il voto favorevole della maggioranza anche alcune variazioni di bilancio funzionali aad assestare le previsioni su una pluralità di capitoli di bilancio  a seguito della verifica sullo stato di assorbimento delle risorse stanziate e dei prevedibili fabbisogni fino a fine esercizio.

A seguito delle variazioni di bilancio saranno finanziate le  seguenti spese:

·       – manutenzione del manto erboso dello stadio “G. Ventura”

·      –  incremento del co-finanziamento per il fondo a sostegno delle locazioni

·      – contributi per la bonfica di siti inquinati

·     –  contributo per il Distretto Urbano del Comemrcio

·     –  contributo per il recupero del Bastione San Martino e per Palazzo Milazzi

·     –  mutuo di € 150.000 per la manutenzione delle palestre scolastiche.

“Una proficua seduta di consiglio comunale che consente alla nostra Amministrazione di proseguire nella propria azione di governo con un efficace assestamento di  alcuni capitoli bilancio. – Ha dichiarato il V. Sindaco Fata a conclusione della seduta del Consiglio – Ringrazio tutti i consiglieri  di maggioranza per aver confermato con il loro impegno e la loro presenza compatta  il sostegno forte e la piena condivisione  del nostro percorso amministrativo.  Anche i consiglieri di minoranza con la loro partecipazione continuano a rispettare il mandato ricevuto e a legittimare appieno questa fase amministrativa”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

De Toma: “Più sostegno a favore degli studenti universitari fuori sede”

Il consigliere regionale dei giovani Alberto De Toma con il sostegno dell’associazione universitaria “Studenti Indipendenti”, scrivono al Presidente della Regione Michele Emiliano affinché la regione adotti quanto prima l’innalzamento del limite di reddito per l’utilizzo di fondi regionali, attualmente fissato a 20.000,00€ dall’art 1 comma 526 della legge 30 dicembre 2020, n. 178, a 23.000,00€ […]

Scuola, Regione Puglia verso l’istituzione di operatori sanitari per emergenza

Per ora è una bozza di delibera che, se approvata, potrebbe portare nelle scuole pugliesi due novità importanti per consentire il rientro in classe di studenti e docenti in totale sicurezza. Come anticipato nei giorni scorsi dall’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, la Regione è al lavoro sull’istituzione del team di operatori sanitari scolastici […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: