Amministrative, la storia che si ripete è sempre quella…

I candidati alla carica di primo cittadino sono sempre quelli, gli stessi, da anni. Avessimo un album fotografico dei ricordi noteremmo questi personaggi giovanissimi, poi adulti, coi capelli brizzolati, con qualche ruga. Ma sono sempre gli stessi. Per paradosso, anche la geometria politica che sta scaturendo in questi giorni che chiudono il cerchio delle candidature a Sindaco, è lo stesso, identico, di cinque anni fa, quasi che, a Bisceglie, il tempo si è fermato.

Avremo il solito Franco Napoletano con i comunisti italiani, il candidato di riferimento di Francesco Spina, l’ex Pd Angelantonio Angarano, Gianni Casella (che domenica ufficializza la sua candidatura), il candidato 5Stelle (che potrebbe presentare l’ex An Vincenzo Arena, in veste camaleonte).

Giusto per creare una sfumatura di tenuo colore in questa foto in bianco e nero, potremmo registrare la candidatura di provenienza Forza Italia-Silvestris, nella figura di Angelo Consiglio. Ma anche in casa belusconiana potrebbero “rimediare in calcio d’angolo”, appoggiando all’ultimo momento Casella o Angarano, dopo aver fatto la conta del valore in termini di voti della loro lista.

Anche la novità femminile di Tonia Spina, ex Forza Italia oggi simpatizzante di Fitto, potrebbe essere valutata in appoggio ad altro candidato all’ultimo momento.

Insomma, già a bocce ferme pare di ripercorrere le stesse scene di un film già visto.

Maurizio Rana

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.