Ripulito Orto Schinosa. Pro Natura: ora riqualifichiamolo

Non più tardi di un mese avevamo rinnovato la richiesta di bonificare Orto Schinosa, in ragione
della sua importanza e della sua bellezza.

Rappresenta, infatti, il vero scrigno botanico del tessuto
urbano di Bisceglie, un polmone verde che in passato era stato abbandonato ed era stato vittima
di atti vandalici. Consci dell’importanza del luogo, avevamo effettuato, nell’arco di un anno solare,
la catalogazione sia delle specie erbacee che arboree e arbustive che lo popolano.
Oggi, finalmente, una squadra di operai ha restituito alla città questo sito di interesse naturalistico,
sociale ed ambientale. Un plauso va all’Amministrazione Angarano e all’Assessore ai Parchi Natale
Parisi, che hanno fortemente voluto questo intervento e all’impresa esecutrice dei lavori TL Piante.

Giusto ieri, in una ricognizione effettuata in Piazza Vittorio Emanuele, ci siamo resi conto di quanto
sia critica la situazione del verde pubblico ereditato dalle precedenti, disastrose, gestioni. Nella
“Villa”, negli ultimi 10 anni, sono morte 25 palme “canariensis” secolari (ne è sopravvissuta solo
una, quella sulla fontana) e seccati 19 lecci. Complessivamente abbiamo stimato almeno il 10 % in
meno delle piante censite nel 2008. Lo stesso Orto Schinosa è privo da decenni di un cancello che
impedisca l’ingresso non autorizzato.

“Esprimiamo la nostra soddisfazione e invitiamo la nuova Amministrazione Angarano – afferma il
Presidente di Pro Natura Bisceglie / Trani, dott. Mauro Sasso – a proseguire su questa strada. È
necessario scrivere ed approvare il Regolamento del Verde pubblico per evitare che gli errori
compiuti dalle precedenti amministrazioni si ripetano. Per questo rinnoviamo la nostra disponibilità
a partecipare al tavolo di progettazione, mettendo a disposizione le nostre conoscenze e i nostri
esperti”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.