Agricoltura pugliese danneggiata, Bisceglie, unica città a non avere un rialzo sull’ olio extravergine d’ oliva

L’ agricoltura pugliese ha avuto un’annata decisamente difficile, tanto da risentirne profondamente a livello produttivo. Sia la stagione primaverile che estiva sono state caratterizzate da maltempo, le zone maggiormente colpite: il Barese, il Foggiano e il Salento.

Bisceglie ha mantenuto un regime di prezzi stabile, l’olio extravergine d’ oliva è fermo a 5,08 €/kg (con una perdita rispetto allo stesso periodo del 2017 del 6%), rispetto all’ anno precedente le altre città pugliesi hanno avuto nella maggior parte dei casi un rialzo sui prezzi. Ovviamente, questo vale solo per l’olio extravergine d’ oliva, gli olii raffinati (olio di sansa, semiraffinati) hanno mantenuto lo stesso importo.

In linea di massima, sono stati stimati 25 mln di danni all’ agricoltura pugliese, Coldiretti ha assicurato misure di bonifica a partire dalla prossima settimana.

Annamaria Iannelli

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.