Atto monocratico del sindaco Angarano, incarico esterno all’ingegnere Piscitelli

Come già visto nei mesi scorsi, anche l’amministrazione Angarano conferisce incarichi esterni senza passare da concorsi. Anzi, come accaduto alla fine del 2018, i concorsi del passato sono stati utilizzati per attingere dalle graduatorie prima che cessassero la loro validità e assumere nuovo personale.

Il sindaco Angarano non si sottrae dunque all’abitudine dell’atto monocratico per assegnare incarico esterno. L’ultimo in ordine di tempo è quello che vede destinatario Massimiliano Piscitelli. Si tratta dell’esito di un avviso di selezione pubblica, avvenuta circa quattro mesi fa, per un dirigente di profilo tecnico con competenze in materia di attività produttive, ambiente, igiene, demanio, patrimonio, a tempo determinato per tutta la durata del mandato del Sindaco.

Piscitelli è stato selezionato, si legge nell’atto monocratico del sindaco Angarano, “in quanto lo stesso è in possesso di ottima esperienza professionale anche in ambiti operativi molto complessi e ad elevato grado di responsabilità, come risulta dal curriculum prodotto e che sulla base del verbale della selezione pubblica risulta in possesso di profilo adeguato alla nomina”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.