Futbol Cinco, successo fondamentale sul campo dell’alta futsal

11 Febbraio 2019 0 Di ladiretta1993

Torna a casa con tre punti preziosissimi il Fùtbol Cinco Bisceglie, vittorioso 4-1 sul difficile campo dell’Alta Futsal.

Nel match valevole per la diciottesima giornata del girone A di Serie C2, disputato al PalaPiccinni di Altamura, i nerazzurri ottengono la dodicesima affermazione in campionato e blindano il terzo posto in graduatoria. Il margine di vantaggio sul quarto posto, occupato proprio dalla compagine murgiana, è adesso di otto lunghezze.

 

Nel quintetto iniziale mister Tritto schiera Di Bitonto, Formicola, La Notte, Simone Di Benedetto e D’Elia. I locali di Bufano, che detengono il primato della miglior difesa del campionato, rispondono con Lorusso, Tancredi, Arduo, Maino e Clemente.

 

Avvio di gara caratterizzato da poche vere occasioni, caratteristica del match dovuta anche alle notevoli dimensioni del rettangolo di gioco. Al 4° ci prova il biancorosso Arduo con una soluzione potente da fuori area terminata fuori di poco. Al 9° prima chance biscegliese con Simone Di Benedetto che si libera di un avversario in area di rigore ma trova solo l’esterno della rete.

 

Al 15° l’Alta Futsal trova il vantaggio: Arduo pesca in area di rigore Santacroce, il quale si gira in area e batte Di Bitonto per la rete dell’1-0.

 

Al 20° occasione Cinco per pareggiare con un calcio di punizione di Lamanuzzi tempestivamente deviato in corner dal portiere avversario. Due minuti dopo, l’Alta Futsal ci riprova con un velenoso diagonale del vivace Arduo, sugli sviluppi di un calcio di punizione.

 

Al 23° il Fùtbol Cinco trova la rete del pari con l’ispiratissimo D’Elia, mattatore di giornata: azione personale del numero 10 di origini terlizzesi che supera la difesa e insacca il momentaneo 1-1.

 

Con una rotazione numericamente molto limitata a cause delle numerose indisponibilità (a referto anche i 2002 Di Tullio, Montarone e Sinigaglia), mister Tritto ruota gli effettivi di movimento più esperti con gli ingressi dei vari Lamanuzzi, Gianluca Di Benedetto e Uva, che consentono di chiudere la prima frazione in parità senza correre rischi particolari.

 

Nella ripresa il Cinco scende in campo con lo stesso quintetto di inizio partita; per biancorossi (privi dei portieri Vitale, Moramarco e del pivot Laddaga) invece qualche novità rispetto allo starting five inziale: Lorusso, Tancredi, Livrieri, Arduo e Santacroce.

 

In avvio di secondo tempo subito occasione Alta Futsal con Tancredi che con una conclusione a botta sicura in area di rigore trova la superlativa risposta di Roberto Di Bitonto. Nei secondi successivi nuova chance locale davanti alla porta, ma stavolta Arduo perde l’attimo giusto davanti al portiere biscegliese.

 

Al 37° il Fùtbol Cinco ribalta il risultato: D’Elia approfitta di una palla alta sulla trequarti per superare in velocità difesa e portiere e siglare l’1-2. Al 39° Formicola sfiora il tris con un calcio di punizione, rete che arriva al 47° con il top scorer nerazzurro D’Elia che realizza così la sua tripletta. Per D’Elia si tratta della rete numero 25 in campionato, confermandosi capocannoniere del girone.

 

I padroni di casa provano a riportarsi in partita nei minuti successivi, ma trovano sulla loro strada un attento Di Bitonto. Al 58° mister Bufano decide di giocarsi il tutto per tutto con il quinto uomo di movimento (ruolo affidato a Lamura).

 

Al 61° il team nerazzurro chiude definitivamente il match siglando l’1-4 con una ripartenza dell’ispirato D’Elia ben finalizzata da Simone Di Benedetto.

 

Nel prossimo turno, in programma sabato 16 febbraio, il Futbol Cinco ospiterà al centro sportivo Olimpiadi la capolista Bitonto Futsal Club, vittoriosa 4-0 sul Cus Foggia.

 

 

ALTA FUTSAL-FUTBOL CINCO BISCEGLIE 1-4

Alta Futsal: Lorusso, Tancredi, Livrieri, Arduo, Chironna, Lamura, Maino, Riccardi, Cornacchia, Santacroce, Clemente, Cappiello. Allenatore: Domenico Bufano.
Futbol Cinco Bisceglie:
Di Bitonto, Formicola, La Notte, S. Di Benedetto, D’Elia, Lamanuzzi, Uva, G. Di Benedetto, Di Tullio, Montarone, Sinigaglia, V. Di Pilato. Allenatore: Francesco Tritto.
Arbitro:
Sparviero di Molfetta.
Reti:
15° Santacroce, 23°, 37° e 47°  D’Elia, 61° S. Di Benedetto.
Note:
ammoniti Livrieri, Formicola.

Annunci