Il rientro della statua del “Cristo deposto” in diretta su TeleRegione

Il rientro della statua del “Cristo deposto” in diretta su TeleRegione

18 Aprile 2019 0 Di ladiretta1993

Come da tradizione, l’ultima tappa dei riti biscegliesi della Settimana Santa è rappresentata dalla rievocazione della Passione di Cristo attraverso la processione dei Misteri, in programma domani sera. Protagoniste di tale evento sono le confraternite, impegnate nel portare in successione nel centro cittadino le 9 statue che custodiscono e venerano.

Durante il rito, i simulacri sfilano accompagnati da note funebri e seguono un ordine preciso che richiama la passione di Cristo: Gesù nell’Orto (sant’Adoeno), san Pietro (san Matteo e Nicolò), Gesù alla colonna (sant’Agostino), Ecce homo (Misericordia), La Veronica (san Matteo e Nicolò), La Desolata (san Domenico), il Calvario (sant’Adoeno), Pietà (Santissimo) e, infine, Cristo deposto nella culla (san Matteo e Nicolò).

Proprio il rientro della statua del “Cristo deposto” nella Basilica Concattedrale (la chiesa dei Ss. Matteo e Nicolò è tuttora interessata da lavori di restauro), trasportato a spalla dai Confratelli del Sacro Cuore di Gesù, sarà trasmesso per la prima volta in diretta su TeleRegione (ch. 14 digitale terrestre) a partire dalle ore 22.30, con la regia di Sebastiano Ursi e la conduzione di Mino Dell’Orco.

Nel corso della diretta sono previsti diversi interventi tra cui quelli di don Mauro Camero (parroco di san Matteo e Nicolò nonché presidente del Capitolo e rettore della Basilica Concattedrale di Bisceglie), don Piero d’Alba (vice parroco chiesa Maria Ss. della Misericordia, già confratello del Sacro Cuore di Gesù), Sebastiano Marchese (priore confraternita del Sacro Cuore di Gesù), Nicola Gallo (associazione La Canigghie), Francesco Brescia (redattore Bisceglie24), Loredana Acquaviva (restauratrice) e Benedetto Grillo (direttore del Gran Concerto Bandistico “Biagio Abbate”).

Annunci