M5S: «Su ex BiMarmi proponiamo un parco costiero. Stessa idea nel Pug approvato da Angarano»

Il Movimento 5 Stelle di Bisceglie avanza una proposta di riqualificazione della zona Bi-Marmi e delle aree annesse: realizzare un parco costiero pubblico, nelle aree ricomprese nel perimetro dell’attuale maglia 165, predisponendo l’arretramento delle zone edificabili rispetto al fronte mare.

Sveliamo subito le carte, però. Ironia della sorte questa proposta non è opera del Movimento ma è contenuta, appunto, nella Proposta di PUG (Carta delle Previsioni Programmatiche del luglio 2017) approvata, non potrete crederci, dalla Giunta Angarano che il 14 maggio 2019 ha deliberato all’unanimità la presa d’atto della stessa proposta di PUG e ha impegnato il dirigente della Ripartizione Tecnica a dare immediata esecutività al provvedimento di presa d’atto.

Insomma, una Giunta in pieno stile Dottor Jekyll e Mister Hyde che prima approva un documento con cui si impegna ad una programmazione urbanistica che va in una direzione, compreso il progetto di destinare una parte di quella zona a parco urbano, e poi cerca in tutti i modi di far passare il solito piano di lottizzazione all’insegna del cemento.

Con una mozione – che speriamo il Consiglio Comunale vorrà approvare – abbiamo chiesto che venga ridiscusso l’intero iter procedimentale di adozione di questo progetto di lottizzazione.

E allora chiediamo alla Giunta della Svolta che tanto sbandiera apertura alle opposizioni: perché non discutiamo e ci confrontiamo ripartendo da questa soluzione progettuale che rappresenta, nell’ottica della tutela e riqualificazione di quest’area costiera, una proposta sicuramente migliorativa rispetto al progetto in discussione?

E perché, se si vuol dar seguito concreto ai proclami sulla progettazione partecipata, non avviamo subito un processo di confronto su questo progetto con una conferenza di servizi allargata o altre iniziative diffuse di co-progettazione?

Restiamo, non troppo fiduciosi oramai, in attesa di una risposta alle nostre proposte… populiste.

Alleghiamo, infine, una scheda tecnica di analisi delle possibili incongruenze delle Previsioni Programmatiche del progetto di Pug relativamente alla maglia 165

MoVimento 5 Stelle Bisceglie
Enzo Amendolagine Portavoce

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: Ricchiuti (Fdi), ‘obbligo green pass penalizza piccole imprese’

“Le ultime novità sul nuovo provvedimento al Green Pass recita che chi ne è sprovvisto deve essere sospeso ma non può essere licenziato. Una grande azienda se sospende un dipendente non ha grossi problemi sul piano della produttività stessa, ma una microimpresa con 2/4 dipendenti non può fare a meno di nessuno, neanche per un […]

De Toma: «Politiche Giovanili a Bisceglie poco sviluppate»

«Come Consigliere Regionale dei giovani, ho partecipato al progetto  “PUGLIA TI VORREI”, promosso dalla Regione Puglia. Qui,ho avuto l’opportunità di dialogare con l’assessore regionale Alessandro Delli Noci e con l’assessore del comune di Bari Paola Romano,per quanto riguarda le politiche giovanili Anche Bisceglie ha tanto da lavorare sotto il profilo delle politiche giovanili,nel corso di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: