Coronavirus: infermieri Bari, Bat e Brindisi chiedono test

Coronavirus: infermieri Bari, Bat e Brindisi chiedono test

22 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al Covid19 ed evitare che, se infettati, possano diffondere il virus soprattutto ai soggetti piu’ fragili”. La richiesta e’ stata inviata, tra gli altri, direttori generali delle Asl pugliesi e al direttore del Dipartimento salute della Regione, Vito Montanaro, dai presidenti degli ordini professionali degli infermieri di Bari, Bat e Brindisi.

Saverio Andreula, Giuseppe Papagni e Antonio Scarpa, in una lettera, sottolineano che e’ necessaria “l’adozione dei protocolli di sicurezza anti contagio”. “L’assistenza infermieristica – spiegano – puo’ avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino, alle persone che lavorano, adeguati livelli di protezione”.

In particolare, spiegano che “gli operatori sanitari sono notevolmente esposti al contagio, sempre piu’ spesso si ammalano per la mancanza dei dispositivi sanitari di sicurezza e, per il ‘contatto stretto’ con pazienti che possono risultati positivi, rischiano a loro volta di diffondere il virus negli ospedali”. E’ stato, infine, predisposto un modulo con il quale gli infermieri possono chiedere di essere sottoposti al tampone. (AGI)

Annunci