Boccia a Bisceglie, il 22 giugno consegna diplomi ai medici

“Il 22 giugno con il presidente Conte daremo dei diplomi di ringraziamento ai medici. I primi saranno i medici che si trovano a Roma e agli altri li spediremo. Non possiamo organizzare una cerimonia con 2500 persone. Ma non terminerà con la consegna dei diplomi perché il nostro grazie va esplicato con gli investimenti e con il rafforzamento della sanità pubblica”.

Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia incontrando il personale sanitario dell’ospedale ‘Vittorio Emanuele II’ di Bisceglie in Puglia. Gli investimenti successivamente riguarderanno “ambiente, ricerca e scuola”, ha concluso Boccia.

Il ministro Boccia ha anche affermato che «in questi tre mesi ho girato tanti ospedali e mi è sembrato naturale tornando a casa, a Bisceglie, venire qui per dire grazie a chi a mani nude ha affrontato il Coronavirus all’inizio di questa epidemia. Rinnovo anche oggi il grazie agli operatori sanitari che sono stati impegnati durante l’emergenza Covid-19; Bisceglie è stata un modello per la Puglia. Medici, infermieri e tutti gli operatori sanitari di Bisceglie hanno dimostrato che significa la passione per questo lavoro straordinario.

Questa emergenza sanitaria ci ha ribadito, se mai ce ne fosse stato bisogno, che la sanità pubblica è e deve continuare ad essere un punto fermo della nostra democrazia e per questo motivo la prevenzione territoriale pubblica sarà rafforzata al massimo.

L’appello ai territori, ora che l’emergenza è alle spalle, è a continuare nel solco della leale collaborazione che richiede spesso il presidente Mattarella. Io penso che l’Italia ce l’abbia fatta e, se è diventata un esempio in Europa, è grazie all’attuazione fino in fondo della nostra Costituzione, perché abbiamo utilizzato la leale collaborazione tra livelli istituzionali».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

A zero i lavori alla “Monterisi”: continuano i disagi per gli studenti e per le loro famiglie (IL VIDEO)

«Con il vice presidente della commissione regionale cultura e pubblica istruzione Francesco La Notte, ho avuto modo di effettuare un sopralluogo presso il plesso scolastico della Monterisi in viale Calace, in corso di ristrutturazione. La situazione è allarmante. Sono passati due anni ormai e nemmeno si intravede la conclusione dei lavori, la cui data manca […]

Pug, il Movimento Politico “Spazio Civico” chiede un incontro perché i cittadini siano coinvolti nella discussione

“Il Comune di Bisceglie, nello scorso Consiglio Comunale (12 gennaio) ha finalmente adottato il PUG (Piano Urbanistico Generale); un essenziale strumento di pianificazione e governo della città, che aggiorna l’ormai datato P.R.G. del 1977. L’iter di approvazione del PUG è lungo e non è ancora terminato; dopo la fase dell’Adozione è prevista una ‘finestra temporale’ […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: