Bagnanti recuperano dal mare bidone con liquido inquinante, nessuno lo rimuove

Bagnanti recuperano dal mare bidone con liquido inquinante, nessuno lo rimuove

26 Agosto 2020 0 Di Giorgio Eccel

Sulla spiaggia dove son state installate le pedane per i disabili, dei bagnanti hanno portato a riva un bidone che galleggiava in mare a poche bracciate dalla riva. È un bidone con la scritta “shell” contenente liquido oleoso, non meglio specificato. Interpellati, i Vigili Urbani sono intervenuti sul posto dopo diversi minuti e hanno detto che non «potevano fare nulla»…. che non era compito loro… agggiungendo che «non può intervenire neanche la nettezza urbana» e, in risposta alla buona volontà di chi si offriva di portarlo di persona all’isola ecologica, hanno detto che non si può e si rischia una denuncia per trasporto abusivo di rifiuti speciali.

Morale: il bidone è ancora lì alla mercé di eventuali vandali che lo prendano a sassate ed il contenuto possa essere versato inquinando la falda e la zona, con relativo pericolo per il mare e la sua fauna.
Rimane l’incognita di chi l’abbia scaricato a mare e se sia un caso isolato.
Ancora una chicca: la pedana per disabili manca della dovuta segnaletica, per cui chiunque può accedervi senza commettere alcun tipo di infrazione.
E chi di dovere dorme.

GIORGIO ECCEL