Covid, Forza Italia Puglia: «Gravi dichiarazioni collaboratore Lopalco, Regione da commissariare»

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani.

“Le dichiarazioni su Facebook del braccio destro dell’assessore Lopalco, Danny Sivo, coordinatore del Sirgis Sistema integrato di Gestione della Salute e della Sicurezza, sono di una gravità inaudita: “se non si chiude tutto a breve i morti per strada”. Parole che dimostrano quanto la Regione Puglia, sotto la guida di Emiliano, sia fuori controllo. Superato ogni limite, chiediamo un intervento netto del ministro Speranza e stiamo già redigendo un’interrogazione parlamentare a riguardo a firma di tutta la nostra delegazione pugliese alla Camera e al Senato: D’Attis, Damiani, Sisto, Savino, Labriola e Minuto. In un momento così delicato e difficile per tutto il Paese, abbiamo bisogno di persone serie, che abbiano contezza del valore di una comunicazione corretta e moderata. Il governo deve intervenire subito perché i pugliesi devono sapere se quelle parole abbiano un fondamento e il ministro deve immediatamente valutare di commissariare la Puglia: altrimenti sarà caos”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: