Influenza, la rivolta degli infermieri: la Regione non può imporci le vaccinazione

“Le vaccinazioni obbligatorie, così come tutti i trattamenti sanitari, sono coperti da riserva statale, di qui l’impossibilità per la Regione Puglia di imporre un obbligo di vaccinazione al personale sanitario, prevedendo, tra l’altro, sanzioni amministrative per gli inadempienti. Tale attribuzione non rientra nella sfera di competenza regionale ma soltanto in quella statale, unica sede competente questa ad introdurre eventuali obblighi di tal genere”: è quanto sostiene, in una nota inviata alla Regione Puglia, Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini degli infermieri. Gli infermieri contestano alla Regione Puglia la disposizione che obbliga alla profilassi vaccinale contro l’influenza tutti gli operatori sanitari, prevedendo sanzioni disciplinari per chi si rifiuta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L. porge il cordoglio per la scomparsa di Maurangela Lavolpicella

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L., per tramite del suo referente, Ispettore Superiore Gaetano de Vincenziis (Polizia Locale Bisceglie – Segretario Aziendale S.U.L.P.L. e componente R.S.U. al Comune di Bisceglie), comunica tristemente la scomparsa all’affetto dei suoi cari, all’età dei 65 anni, di Maurangela Lavolpicella in Berardi, associata ai S.S. Medici. Hanno porto il […]

Arresti a Foggia nelle Case di Cura, Universo Salute: massima collaborazione con le Forze dell’Ordine

 E’ massima la collaborazione della Proprietà e dei vertici di Universo Salute nelle indagini relative all’operazione denominata “New life”, in corso a Foggia sin dalle prime luci dell’alba. “Siamo in attesa dei dettagli del lavoro svolto dalla magistratura in collaborazione con la nostra Amministrazione che – dichiara l’AD di Universo Salute Luca Vigilante – sin […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: