12 scippi e rapine tra Bisceglie e Molfetta, arrestato 51enne

Avrebbe commesso almeno 12 scippi e rapine, tra luglio 2018 e settembre 2020, nei comuni di Bisceglie e Molfetta, nel Nord Barese, sempre nei mesi estivi e ai danni di anziani. L’uomo, un 51enne di Barletta con precedenti specifici per rapina e furto con strappo, è stato arrestato dai Carabinieri, su disposizione della Procura di Trani ed è finito in carcere. Lo scippatore seriale è stato identificato grazie a pedinamenti e analisi delle riprese di telecamere di videosorveglianza. Le indagini hanno documentato che seguiva sempre lo stesso schema. Agiva da solo, nelle ore mattutine, preferibilmente tra le 09:30 e le 10:30, a bordo di uno scooter, con targa contraffatta, con casco calzato e nascondendo il volto con occhiali da sole.

La vittima era sempre una persona anziana, che veniva fermata con qualche espediente, ad esempio chiedendo indicazioni stradali. Una volta avvicinata gli strappava di dosso il monile in oro, per darsi subito alla fuga e far perdere le proprie tracce. L’inchiesta è partita da uno scippo avvenuto a Molfetta nei primi giorni di settembre ai danni di un 85enne che ha fornito l’identikit del soggetto. E’ stata quindi individuato il luogo dove il rapinatore nascondeva la moto utilizzata per le sue scorribande e poi sono stati ricostruiti i precedenti colpi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: Puglia, 26 morti e 403 nuovi positivi (13,1% dei test)

Sono 403 i nuovi casi di positività al Covid 19 rilevati in Puglia su 3.065 test registrati (un numero ridotto come sempre nei fine settimana), con una incidenza del 13,1%. Le vittime sono 26. Dei nuovi positivi 175 sono in provincia di Bari,117 in provincia di Foggia, 62 in provincia di Lecce, 22 in provincia […]

Lavori Enel in Largo Fiamme Gialle, il ripristino dell’asfalto è conforme alle norme sulla sicurezza stradale?

Alcuni lettori ci segnalano che in Largo Fiamme Gialle, angolo via Isonzo, sono stati recentemente realizzati dei lavori da parte dell’ENEL. Ma che restano dubbi sulla conformità del ripristinato del manto stradale. I cittadini si chiedono se l’asfalto sia conforme alla sicurezza stradale… Attendiamo repliche da parte degli Amministratori locali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: