Covid, Bisceglie: attivato ambulatorio post covid pediatrico

Nel poliambulatorio “Don Pierino Arcieri” di Bisceglie è stato attivato un ambulatorio pediatrico dedicato ai bambini e agli adolescenti che hanno contratto il covid. “Siamo registrando un aumento dei casi nei bambini – dice Alessandro Delle Donne, commissario straordinario Asl Bt – anche se i dati relativi ai ricoveri non hanno subito grande variazione e per noi è importante essere presenti lungo tutto il percorso di cura. Anche per i bambini e gli adolescenti è importante avere un punto di riferimento certo e qualificato”.

All’ambulatorio pediatrico, che intende creare continuità nell’assistenza e rispondere a esigenze di salute anche dopo la negativizzazione, si accede attraverso una richiesta del pediatra di famiglia o del pediatra ospedaliero. “L’ambulatorio ha lo scopo di continuare a seguire i bambini e gli adolescenti che hanno contratto il Covid e che si sono negativizzati – spiega Domenico Paternostro, responsabile della struttura post covid – in molti casi anche a distanza di tempo abbiamo riscontrato insorgenza di una sindrome infiammatoria multisistemica che può avere ripercussioni a livello cardiaco e polmonare. E’ importante monitorare le condizioni cliniche per tre mesi”. L’ambulatorio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 18:30.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Storie di discriminazione e di omotransfobia, le racconta Antonia Monopoli

Nella Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia celebratasi ieri, si sono narrate storie di ordinaria discriminazione. Come quella che ha subito in numerose circostanze Antonia Monopoli, biscegliese residente a Milano, attivista, scrittrice e responsabile dello sportello trans di Ala Milano Onlus. «La storia di Antonia parte da Bisceglie, in Puglia, dove lei è […]

Ponte Lama, c’è la convenzione tra Mit e Regione Puglia per i lavori di messa in sicurezza

La Giunta regionale pugliese ha approvato lo schema di convenzione tra Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Regione Puglia riguardante la “Messa in sicurezza del ponte su Lama Paterna nel comune di Bisceglie”, per un finanziamento di 5 milioni di euro e che vede come soggetto attuatore il Comune di Bisceglie. Il progetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: