Vaccini: Lopalco ascoltato da pm Bari su dosi a ‘furbetti’

Nell’inchiesta su presunti illeciti compiuti nella campagna vaccinale la Procura di Bari ha ascoltato come persone informate dei fatti l’assessore pugliese alla Sanità, Pierluigi Lopalco, e il coordinatore del Nirs, il Nucleo ispettivo regionale, Antonio La Scala. L’audizione è avvenuta dinanzi al pm inquirente, Baldo Pisani. La notizia è pubblicata da alcuni quotidiani locali. Il pm – secondo quanto riferito – avrebbe voluto capire se le regole fissate dalla Regione Puglia sulle categorie da vaccinare con priorità possano aver in qualche modo aperto corsie preferenziali a soggetti che non avevano diritto a ricevere il vaccino anti-Covid a gennaio e febbraio. La Procura nei giorni scorsi ha acquisito atti e circolari della Regione contenenti le linee guida sulla campagna vaccinale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie. Droga ed esplosivo in casa: arrestati madre e figlio

Avevano in casa cocaina e hashish, il materiale utile al confezionamento delle dosi di droga, 4mila euro in contanti e in banconote di piccolo taglio oltre a esplosivi sistemati in scatole di cartone nello scantinato. Per questo, una donna di 68 anni e suo figlio di 37 sono stati arrestati dai carabinieri a Bisceglie. Sono […]

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: