Canile municipale, ancora una proroga per “Amici Miei”

«Non è ancora stato emanato dalla Regione Puglia il nuovo regolamento di esecuzione alla Legge regionale n. 2 del 7 febbraio 2020 con cui sarà definito il modello di gara per poter procedere all’affidamento a privati da parte dei Comuni della gestione dei canili rifugio». È la motivazione con cui il dirigente della ripartizione Ambiente e Sanità del Comune di Bisceglie, giustifica l’ennesima proroga (questa volta per il solo mese di aprile) del servizio di canile municipale alla ditta Amici Miei, ormai da oltre 10 anni titolare del servizio con affidamento diretto e senza gara d’appalto.

Dell’appalto non si sa più nulla, infatti. Era stato annunciato un anno fa dall’assessore Naglieri e dal sindaco Angarano proprio -dichiaravano nel comunicato- “alla luce della nuova Legge Regionale n. 2 del 07/02/2020”. Ora la stessa legge costituisce un ostacolo perché mancherebbe il regolamento di esecuzione.

Il costo previsto per il servizio nel solo mese di aprile è di 26.687,50 euro per i seguenti servizi:

  • gestione del canile sanitario con n 20 posti cane + 1 in isolamento
  • servizio di gestione del canile rifugio per max 150 posti cane per ciascun lotto A e B ( totale max 300 posti cane )
  • servizio di assistenza sanitaria presso il canile rifugio da eseguirsi secondo le modalità specificate avvalendosi di un medico veterinario quale responsabile sanitario della struttura
  • servizio di pronto soccorso animali randagi d’affezione ( cani e gatti ) da eseguirsi con veterinario convenzionato secondo le modalità in premessa specificate

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allarme Ordine Commercialisti: le famiglie italiane diventano sempre più povere

«Le famiglie italiane diventano sempre più povere, mentre la pressione fiscale su di loro continua a salire. Il risultato è una costante diminuzione della spesa corrente, peraltro drenata sempre più dalle grandi piattaforme online, con riflessi negativi per il comparto del commercio che finisce stritolato da una congiuntura negativa che la pandemia ha solo amplificato». […]

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: