Allarme sangue nei centri trasfuzionali, allarme dell’Avis Bisceglie

L’AVIS di Bisceglie lancia un appello alla cittadinanza, invitando tutti a donare sangue presso la propria sede in via Lamarmora 6 (accanto alla chiesa dei Cappuccini), vista la carenza di sangue venutasi a creare nei vari centri trasfusionali; si necessita soprattutto sangue dei gruppi 0 positivo e negativo.

Confidando nella vostra collaborazione, vi invitiamo a prenotare la vostra donazione al numero 3460527760 oppure tramite le nostre pagine social.

Questa la nota ricevuta dal dr. Ostuni:

“vi segnalo una preoccupante situazione di carenza nei centri trasfusionali che mette a rischio l’assistenza ai pazienti.
Vi chiedo pertanto di attivare quanto nelle vostre possibilità per favorire l’affluenza dei donatori
sia c/o le strutture trasfusionali che durante le raccolte “esterne”

Angelo Ostuni

direttore UO Medicina Trasfusionale AOU Policlinico

direttore SRC – Centro Regionale Sangue

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi distributori di sacchi per i rifiuti. Per tre giorni i sacchi solo presso l’Infopoint

Nei prossimi giorni saranno sostituiti a Bisceglie tutti i distributori automatici dei sacchi per la raccolta differenziata. Lo rende noto un comunicato di Green Link società benefit, che si occupa del servizio di igiene urbana in città. Si tratta di una sostituzione tecnica per offrire un servizio sempre più attento alle esigenze dei cittadini. Pertanto, […]

Servizio di pronto intervento sociale, parte il piano emergenza caldo

A partire da oggi nei Comuni dell’Ambito di Trani e Bisceglie parte il piano emergenza caldo previsto dal progetto tecnico del servizio di pronto intervento sociale. In vista delle eventuali ondate di calore che potrebbero verificarsi durante questa stagione estiva, e che potrebbero creare difficoltà a quelle fasce di cittadini particolarmente vulnerabili, principalmente anziani soli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: