Boccia (Pd): «Obblighiamo tutti a vaccinarsi, il Parlamento affronti la questione»

“Il tema della vaccinazione obbligatoria è molto delicato, spero che si apra almeno la discussione in Parlamento. Ci sono ancora molti over 60, che rappresentano la fascia più a rischio, che non sono ancora vaccinati e la discussione sul raggiungere tutti va affrontata prima del prossimo autunno, anche guardando a ciò che accade negli altri Paesi a causa della variante Delta e delle altre varianti. Vaccinarsi tutti per proteggere tutti. La ripartenza dipenderà dalla vaccinazione di massa”. Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della segreteria nazionale, a margine del convegno organizzato a Sorrento da Alis, Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ricchiuti (FdI): «Il superbonus è inapplicabile, ora cittadini e imprese sono in crisi»

«Ormai è da un decennio che le regole del gioco per i lavoratori autonomi vengono cambiate senza minimamente preoccuparsi delle conseguenze. Il rischio d’impresa lo si mette in conto, quello che non è possibile accettare è che le stesse siano fatte sempre per mettere in difficoltà le imprese. Le stesse che tutti dicono di volere […]

Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali, accordo Comune-Università di Bari

Affrontare le povertà in maniera integrata e multidimensionale, non limitandosi alla sola povertà materiale, ma studiando in maniera approfondita anche le altre povertà che, specie con il Covid, sono emerse con drammatica evidenza (povertà educativa, abitativa, relazionale, alimentare) al fine di consentire scelte politiche mirate e ad affrontare le criticità prima che si trasformino in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: