Scuola: Cisl Puglia, da settembre si eviti frequenza a scelta

“La Regione deve evitare di reiterare ordinanze analoghe a quelle che lo scorso anno hanno caratterizzato la scuola pugliese specie per quanto attiene il libero arbitrio per la frequenza scolastica”. Lo dichiara in una nota Roberto Calienno, segretario generale Cisl Scuola Puglia, commentando l’esito del tavolo regionale per l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022, nell’ambito del quale la Regione ha reso noto l’impegno a garantire la ripresa delle lezioni in presenza per il 100% degli alunni.

“I piani provinciali dei trasporti definiti ai tavoli prefettizi, seppur riferiti ad una frequenza pari al 75% della popolazione scolastica – dice Calienno – devono essere rivisti per garantire la frequenza al 100% e devono anche essere testati evitando di ricorrere a doppi turni”. Inoltre “la Regione, dal primo settembre, deve applicare la delibera di giunta del primo febbraio scorso – insiste la Cisl – che autorizzava l’attivazione dei presidi sanitari scolastici attraverso l’individuazione di 355 unità di personale sanitario” per “supportare le scuole nella gestione nel controllo e nel monitoraggio del contagio”. Tutte le richieste del sindacato, dice Calienno, “sono state accolte da Regione e Ufficio scolastico regionale”. Un nuovo incontro è previsto per la prossima settimana.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Il Pnrr questo sconosciuto, percorso di informazione e formazione per i Commercialisti ed Esperti Contabili di Trani”

Il tema del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza occupa da tempo molto spazio della comunicazione e della discussione pubblica. La sua attualità è oggi ancora più stringente perché, finalmente si passa alla fase operativa che renderà evidenti e disponibili le risorse utili per realizzare i processi di sviluppo integrato del nostro Paese. […]

Associazione Baywatch: per il 2022 tre corsi da bagnino a ragazzi di famiglie in difficoltà e maggiore impegno per le persone disabili

Archiviato il progetto Spiagge Sicure 2021, l’Associazione Baywatch ha già iniziato a lavorare per il 2022, con una attenzione al sociale sempre maggiore. “I nostri obiettivi sono gli stessi di sempre, solo ogni anno più grandi: garantire la sicurezza dei bagnanti in spiaggia, rendere Bisceglie ancora più bella e attrattiva, consentire a tutti i cittadini, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: