A Bisceglie due estintori utilizzati per divertimento e abbandonati per strada

Due estintori sono stati rinvenuti nella serata di lunedì 13 Settembre, in Vico Interno Celzo, una parallela di via Camere del Capitolo a Bisceglie. La stradina è stata completamente ricoperta di polvere bianca, proveniente dalle due bombole, non ci sono principi di incendio, ciò denota che i due estintori, siano stati utilizzati solo per divertimento. Non si conosce al momento, il luogo dove siano stati prelevati.
Questo è l’ennesimo atto incivile ad opera di debosciati, in un quartiere da tenere sotto controllo, da parte delle forze dell’ordine. Ultimamente i Carabinieri, sono dovuti intervenire più volte, per sedare delle baruffe, anche il Parroco della chiesa Santa Maria Madre di Misericordia, Don Michele Barbaro, attraverso Facebook, ha evidenziato gli atti incivili di giovani che restano indisturbati sporcando sia di giorno che a notte fonda, i marciapiedi e il sagrato della parrocchia, con cartacce e bottiglie di birra, ed ha lanciato un appello, affinché i genitori educhino i propri figli.

Sarebbe opportuno installare delle videocamere di sorveglianza e una presenza costante dei vigili di quartiere, per arrestare il fenomeno della delinquenza. Gli atti incivili sono innumerevoli, oltre alle automobili che non rispettano i segnali stradali, parcheggi in seconda fila, volume delle casse musicali all’ interno delle auto, con decibel altissimi da far scattare l’ allarme delle automobili in sosta, escrementi di cani ai quali i proprietari non importa nulla di raccogliere. Sotto tiro nelle lamentele dei cittadini, anche i distributori automatici di bevande alcoliche, dove i giovani trascorrono la notte e a causa della loro sbornia, urlano non curanti della gente che riposa. La microcriminalità si è abbattuta anche sul Teatro Mediterraneo dove, sabato scorso, sono stati devastati bagni e camerini. Le forze dell’Ordine presenti in città, non riescono a debellare la criminalità dilagante, sono pertanto necessarie delle soluzioni celeri, da parte degli organi preposti.

Antonella Salerno

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: Puglia, 164 nuovi casi e nessun decesso

Oggi in Puglia sono stati registrati 13.391 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 164 casi positivi: 57 in provincia di Bari, 21 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 5 in provincia di Brindisi, 21 in provincia di Foggia, 51 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto, un residente fuori regione e 2 […]

Covid: in Puglia 156 nuovi casi e nessun decesso

Oggi in Puglia sono stati registrati 15.194 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 156 casi positivi: 55 in provincia di Bari, 11 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 28 in provincia di Brindisi, 19 in provincia di Foggia, 25 in provincia di Lecce, 18 in provincia di Taranto, un residente fuori regione. Inoltre non […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: