Carceri: Galantino (FdI), solidarietà a polizia penitenziaria

“Visitando oggi le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Trani, ho portato loro la mia vicinanza per i recenti fatti accaduti che hanno visto due detenuti dare fuoco a un agente e un detenuto in possesso di una pistola tentare di uccidere uno dei loro colleghi”.

Lo afferma in una nota il deputato di FdI Davide Galantino. “Accompagnato dal Commissario Felice De Pinto Vice Comandante, vittima anche lui minacce e un incendio di natura dolosa ai danni della sua auto, – prosegue la nota – il segretario regionale del sindacato Federico Pilagatti, insieme ad alcuni agenti, ho colto l’occasione per verificare di persona l’andamento dei lavori nell’istituto penitenziario a seguito dei numerosi atti parlamentari presentati con il fine di potenziare le strutture e rinforzare gli organici”.

“La recente attivazione del nuovo padiglione con 200 posti in più è buona cosa – prosegue – ma occorre concentrarsi sull’aumento del personale, in forte carenza d’organico, vista anche la recente evasione di due detenuti. Predisporrò, nelle prossime ore, un’ulteriore interrogazione al Ministro Cartabia nell’interesse del territorio e per la difesa della legalità”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: «Angarano, a che punto siamo con la realizzazione del programma elettorale del 2018?»

«Sono francamente deluso dalle parole del primo cittadino che ha utilizzato nei miei confronti, solo per aver voluto dare ulteriori osservazioni ai nostri imprenditori e cittadini in relazione alla Legge Regionale 11/2022, su cui ho fornito i miei suggerimenti e che ho votato favorevolmente. Forse, il Primo cittadino dimentica una cosa importante: l’obiettivo di noi […]

Nuove case popolari in zona Crosta, Sindaco: 20 alloggi scorrendo le graduatorie

Nella mattinata di martedì 4 ottobre, il Sindaco Angarano ha effettuato un sopralluogo sul cantiere per la costruzione di nuove case popolari di via Crosta. «Venti nuovi alloggi -scrive il Primo cittadino- che saranno assegnati scorrendo la graduatoria approvata dalla nostra amministrazione. In pochi anni, malgrado la pandemia, abbiamo sbloccato tante procedure burocratico-amministrative che erano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: