il Sindacato Fials ringrazia il personale sanitario dell’Ospedale di Bisceglie

Dal 29 Dicembre scorso considerato il forte rialzo dei contagi la direzione Strategica Aziendale su indicazioni operative della Regione Puglia a disposto nuovamente il blocco dei ricoveri ordinari ed urgenti dei pazienti no covid presso il Presidio Ospedaliero di Bisceglie.

In questo nuovo momento di grande emergenza serve più che mai il calore di una parola, di una riga, che può scaldare il cuore e ridare coraggio, per dire grazie a medici, infermieri, operatori sanitari impegnati ormai da Marzo 2020 in prima linea nella lotta contro un nemico invisibile.

Un grazie che vada oltre i muri dei nostri Ospedali e reparti e arrivi ai nostri Angeli silenziosi che anche in momenti così difficili trovano il tempo di dedicare un sorriso a chi e malato, ricoverato, oppure spaventato.

Non ci sono parole adatte e forse neanche mai coniate per ringraziarli abbastanza per ciò che giornalmente fanno per tutti pazienti che purtroppo colpiti da questo virus lì sono ricoverati e la rischiano di diventarne vittime innocenti.

La forza di questo Ospedale aggiungono Angelo Somma e Sergio Di Liddo esponenti della FIALS la più grande e rappresentativa Organizzazione Sindacale nel lambito della Sanità sta nelle competenze dei suoi professionisti, a partire dal Direttore di Dipartimento Direzioni Mediche PP.OO. dott. Andrea Sinigaglia, da tutto lo Staf della direzione sanitaria di Presidio fino all’ultimo ausiliario sanitaservice, e nel forte lavoro di squadra che si crea a tutti i livelli e nel grande senso di umanità dei suoi operatori che hanno, e continuano a remare tutti convinti e compatti nella stessa direzione.

Come abbiamo sempre sostenuto in tempi non sospetti questi tre elementi sono il nostro vero valore aggiunto.

Un valore che tutto il personale sanitario dello spedale Vittorio Emanuele II dimostra ogni giorno.

A tutti loro vanno i nostri più sinceri ringraziamenti e la nostra più profonda stima.

Un Grazie particolare a tutti gli Operatori Socio Sanitari precari impegnati nell’emergenza, che per in questi ultimi giorni stanno vivendo momenti di tensione e rabbia per l’imminente scadenza dei loro contratti al 15 Marzo prossimo, auspichiamo che i vertici aziendali e Regionali considerato il prolungamento dello stato di emergenza interverranno con un eventuale provvedimento di proroga almeno fino al 31 Marzo.

 

Per la Segreteria FIALS Bat

 Angelo Somma

 Sergio Di Liddo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Torna il Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri, al via le segnalazioni per la seconda edizione

Al via le segnalazioni per la seconda edizione del Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri, riconoscimento pensato da Epass e Associazione “Don Pierino Arcieri, Servo per Amore” per ringraziare i “buoni samaritani di oggi”. Fino a domenica 11 settembre, cittadini, associazioni e istituzioni possono segnalare persone che si sono distinte in episodi di generosità, volontariato, […]

Caldo, in Puglia temperature in ulteriore aumento per giovedì e venerdì

 Nelle prossime 48 ore in Puglia è previsto un “incremento delle temperature” con “valori da elevati a localmente molto elevati sulle zone interne e pianeggianti della nostra regione”. Lo comunica la Protezione civile pugliese che “invita la popolazione a seguire i consigli generali dettati dal Ministero della Salute”, come: evitare di esporsi “al caldo e al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: