Anagrafe digitale: dal 1 febbraio al via il cambio di residenza online

Dal 1 febbraio al via il cambio di residenza online: i primi comuni italiani, individuati d’intesa con Anci, attiveranno il servizio per il cambio di residenza o dimora dal portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Si tratta di una prima fase di applicazione, che durerà circa due mesi, al termine della quale il servizio verrà gradualmente esteso a tutti i comuni italiani. Le amministrazioni aderenti alla prima applicazione sono: Alessandria, Altamura, Bagnacavallo, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Carbonia, Castel San Pietro Terme, Cesena, Cuneo, Firenze, Forlì, Laives, Latina, Lecco, Lierna, Livorno, Oristano, Pesaro, Potenza, Prato, Rosignano Marittimo, San Lazzaro di Savena, San Severino Marche, Teramo, Trani, Treia, Trento, Valsamoggia, Venezia. La nuova modalità consente ai cittadini registrati in ANPR di effettuare le seguenti dichiarazioni anagrafiche online: cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi comune, o dall’estero per i cittadini italiani iscritti all’AIRE, a uno dei comuni coinvolti; cambiamento di abitazione nell’ambito di uno dei comuni aderenti.

I comuni interessati, supportati da Sogei, potranno gestire le dichiarazioni online sia utilizzando l’applicazione web messa a disposizione da Anpr, sia attraverso i propri applicativi gestionali, una volta aggiornati con le integrazioni richieste e necessarie. Le amministrazioni aderenti alla prima applicazione sono: Alessandria, Altamura, Bagnacavallo, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Carbonia, Castel San Pietro Terme, Cesena, Cuneo, Firenze, Forli’, Laives, Latina, Lecco, Lierna, Livorno, Oristano, Pesaro, Potenza, Prato, Rosignano Marittimo, San Lazzaro di Savena, San Severino Marche, Teramo, Trani, Treia, Trento, Valsamoggia, Venezia. Il 18 gennaio 2022 si e’ completato il percorso che ha portato tutti i comuni italiani dentro l’Anagrafe Nazionale: i dati di 67 milioni di italiani sono ora in una banca dati unica, sicura e digitale. I cittadini residenti nei 7.903 comuni del Paese e quelli all’estero iscritti all’Aire possono verificare e chiedere l’eventuale correzione dei propri dati anagrafici online. Dal 15 novembre 2021, inoltre, possono scaricare 14 diversi certificati digitali in modo autonomo e gratuito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Bisceglie illuminata”: la rivelazione al mondo dei crimini più atroci della storia dell’umanità

Noi tutti ragazzi e ragazze del Movimento Bisceglie Illuminata ci uniamo come di consueto nel rimembrare la data storica della giornata internazionale della memoria, affinché possa perdurare ai posteri il ricordo di uno dei più gravi genocidi della storia dell’umanità. Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno […]

Francesco Logrieco rieletto Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trani

Concluse le elezioni  per il rinnovo del Consiglio  dell’Ordine Avvocati  Trani. E’ di 21 (ventuno) il numero complessivo dei componenti del Consiglio eletti: LOGRIECO Francesco, BELSITO Marianna Tiziana, PANESSA Giuseppina PASQUADIBISCEGLIE Salvatore,  SOLOFRIZZO Carmine, SARCINELLI Carmine, MONTINGELLI Francesco, RIZZI Francesca, LEONE Maria Teresa, MONTI Salvatore, LOSAPIO Michele Corradino, VISTA Giovanna, TANGARI Marina, Assunta Rosa ,LEONETTI […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: