Brillanti interventi della Polizia a Bisceglie, il ringraziamento del Sindaco Angarano

“A nome della Comunità e dell’Amministrazione comunale rivolgo il nostro plauso e ringraziamento alla Procura della Repubblica di Trani, alla Squadra Mobile di Bari e al Commissariato di Polizia di Stato di Bitonto per le brillanti ed approfondite indagini che hanno consentito di risalire ai cinque presunti responsabili di una violenta rapina commessa nella nostra Città, in una villa di proprietà di un imprenditore biscegliese”. Lo dichiara il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

“Allo stesso modo il nostro riconoscimento va al Prefetto della Bat Maurizio Valiante e al Questore della Bat Roberto Pellicone per l’attenzione che ripongono al territorio, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, coordinando un presidio costante che, come da noi richiesto, è ulteriormente aumentato”, aggiunge il primo cittadino di Bisceglie. “È il caso, per esempio, dei controlli effettuati ieri in Città dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine di Bari ‘Puglia Centrale’. La forte e percepibile presenza dello Stato è un elemento importante per la tranquillità dei cittadini. In questo senso desidero altresì rivolgere il nostro ‘grazie’ alla Polizia Ferroviaria del Reparto Operativo di Bari Centrale per i serrati controlli effettuati in stazione, una zona sensibile, lo scorso weekend, durante i quali sono stati identificati molti ragazzi ed è stato effettuato un arresto di un 19enne trovato in possesso di sostanze stupefacenti. La sicurezza ed il mantenimento dell’ordine pubblico, sono aspetti fondamentali per la nostra Comunità. Per questo è anche doveroso sottolineare lo straordinario e puntuale lavoro quotidiano compiuto nella nostra Città dall’Arma dei Carabinieri e dalla Polizia Locale”, conclude il Sindaco Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Intossicazioni da tonno sofisticato, esposto Codici in procura

Dopo le perquisizioni eseguite dai carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari disposte dalla procura di Trani (Bat) nell’ambito dell’inchiesta avviata in seguito all’intossicazione alimentare per il consumo di tonno a pinna gialla, l’associazione Codici ha presentato un esposto. «Abbiamo deciso di intervenire per tutelare i consumatori, che hanno visto mettere a rischio […]

Intossicazioni per tonno sofisticato, 9 perquisizioni. Nei guai anche un’azienda di Bisceglie

Nove decreti di perquisizione sono stati eseguiti all’alba dai militari del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari, Napoli Taranto, Foggia, Campobasso e Salerno con il supporto dei comandi provinciali dei carabinieri, a carico di imprenditori e dipendenti di aziende ittiche, ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di sostanze alimentari, frode nell’esercizio del commercio, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: