L’Unione Calcio non va oltre il pari contro Manfredonia

L’Unione Calcio, dopo due sconfitte consecutive, torna a far punti impattando per 1-1 contro il Manfredonia nel ventesimo turno del campionato di Eccellenza Pugliese girone A. Una gara molto divertente tra le due contendenti disputatosi sotto una incessante pioggia.

I padroni di casa detengono il pallino del gioco ed al 3′ sfiorano il vantaggio: cross al centro da parte di Quaquarelli, al portiere ospite sfugge la sfera ma Amoroso non si fa trovare pronto per la battuta a rete. Passa un quarto d’ora quando l’incornata di Amoroso, da ottima posizione, termina sopra la traversa. Sforzi premiati al 37′; cross col contagiri di Amoroso, Zinetti ben appostato sul secondo palo, batte Mascolo siglando la sesta rete in campionato. Il gol subito scuote la compagine sipontina ed al 38′ ci vuole un prodigioso intervento di Amoruso sul cross di Trotta indirizzato nel cuore dell’area.

Nella ripresa, dopo tre giri di lancette, il Manfredonia perviene al pareggio con Laborda Buela lesto a concretizzare l’assist di Trotta. Al 14′ si assiste ad una azione corale che ha come protagonisti Andriano, Quaquarelli e Zinetti; quest’ultimo mette al centro ma Amoroso e Tedone non impattano il pallone. Successivamente si assiste ad una girandola di cambi ed entrano in campo Zingrillo, Petrignani, Piarulli per Bufi, Camporeale e Tedone. Al 33′ Petrignani lascia partire un preciso tracciante ma Mascolo è prodigioso nel rifugiarsi in corner. In pieno recupero Piarulli ha l’occasione per far saltare il banco ma trova l’opposizione del portiere ospite.

L’Unione Calcio si porta a quota 30 punti compiendo un altro passo verso l’obiettivo salvezza. Nel prossimo turno, in programma domenica 6 marzo, gli azzurri saranno di scena a San Marco in Lamis ospiti del San Marco battuto per 2-0 dal Borgorosso Molfetta.

 

UNIONE CALCIO – MANFREDONIA 1-1 (1-0 pt)

 

UNIONE CALCIO: Lullo, Amoruso, Quacquarelli, D’Alba, Stella, Bufi (24’st Zingrillo), Tedone (23’st Petrignani), Andriano,Amoroso, Camporeale (34′ st Piarulli), Zinetti. A disp: Di Bari, Binetti, Inchingolo, Mastrorilli, Di Pierro, Preziosa. All: Rumma

 

MANFREDONIA: Mascolo, Stoppiello, Manna, Laborda Buena, Colangione, Di Canio, Trotta, Cicerelli, D’Imperio, Eletto, Monopoli. A disp: Sarri, Guerra, Lauriola, Roberti, D’Amico, Mastrogiacomo, Prota, Ciuffreda, Damato. A disp: Cinque.

 

RETI: 37’pt Zinetti (U), 3’st Laborda Buela (M)

 

AMMONITI: Zinetti (U), D’Imperio, Cicerelli (M)

 

ESPULSI: Di Bari (U)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cassanelli: “Canosa grande squadra, noi consapevoli che possiamo passare”

Tutto pronto in casa Diaz in vista della trasferta in quel di Canosa per disputare il II turno dei playoff di Serie B domani, 21 maggio ore 16. L’entusiasmo non manca in casa biancorossa e la vittoria di Torremaggiore ha aumentato la convinzione nei propri mezzi di un gruppo che sa unire qualità ed esperienza, […]

Bisceglie, ultimi 90’ di campionato ad alta tensione: battere il Nola per sperare nei playout

Si prospetta una domenica ad alta tensione e dalle forti emozioni per il Bisceglie Calcio, che ospita il Nola nel 38° e ultimo turno di campionato (stadio “Ventura”, calcio d’inizio alle 16.00). Com’è noto, per arpionare in extremis il terzultimo posto che garantirebbe l’accesso ai playout evitando l’onta della retrocessione diretta, i nerazzurri sono obbligati […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: