Nicola Losapio omaggia Bisceglie con i versi del poeta Rigante

«Bisceglie: una bella città, una magnifica poesia». Con questa frase, l’attore Nicola Losapio ha sintetizzato la Mézz’aure nei sentieri della poesia…, l’incontro nel quale il poeta biscegliese Demetrio Rigante ha presentato la sua raccolta di poesie, intitolata Pedòte de paróle du córe.

L’evento si è svolto a Bisceglie lo scorso 26 agosto, nella splendida cornice di Piazza Tre Santi, nel corso della manifestazione Libri nel Borgo Antico.

Una serata all’insegna della cultura e della solidarietà, nella quale Nicola Losapio ha interpretato con grande apprezzamento di pubblico, la poesia A Vescègghia mia bèlle (A Bisceglie mia bella), presente nella raccolta curata da Rigante.

L’evento. «La presentazione di stasera è un omaggio alla cultura e alle tradizioni della nostra antica cittadina, che Demetrio Rigante riesce sempre a celebrare con le sue toccanti poesie.» dice Losapio. «Lo ringrazio per avermi coinvolto in questa splendida serata, dove ho potuto condividere il palco con i miei bravissimi colleghi Uccio Carelli, Franco Carriera, Natale Di Leo e Anna Lozito. Faccio i complimenti al moderatore dell’evento, l’artista Carlo Monopoli, che ha colorato la presentazione, e ringrazio la flautista Claudia Lops, che ha arricchito le nostre interpretazioni con la sua musica.»

La solidarietà. «La letteratura deve arricchire non solo la mente, ma anche il cuore. E questo libro di cuore ne ha tanto, perché è stato messo a disposizione dall’autore per una raccolta fondi a favore dell’ANT e della Coop. Uno Tra Noi di Bisceglie.»

A Vescègghia mia bèlle. «Amo molto questa poesia, perché incarna lo spirito, la tradizione e l’anima della nostra città. Sono molto legato a questa poesia, perché Demetrio l’ha composta per me. Un giorno gli dissi che mi sarebbe piaciuta una poesia dedicata a Bisceglie, città che mi ospita da tutta la vita e che amo follemente. Demetrio mi ha preso in parola, e da grande poeta quale egli è, ha scritto un’ode speciale, con una metrica differente dalle altre. Una poesia unica e originale, proprio come la nostra città.»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Circolo dei Lettori Bisceglie: mercoledì 5 ottobre inaugurato “Cento storie piccine”

All’interno della cornice della Festa dei lettori, Mercoledì 5 ottobre, inauguriamo il progetto Cento storie piccine, promosso dal Circolo dei lettori Presidio del libro di Bisceglie. Unico progetto, tra i cinque  ammessi a livello nazionale, finanziato al Sud dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura) nell’ambito del bando Leggimi […]

Straordinario successo per la cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Lucrezia Borgia

Straordinario successo per la cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Lucrezia Borgia, che si è svolta domenica nel Seminario arcivescovile diocesano “Don Pasquale Uva” di Bisceglie. L’evento, ideato e organizzato dall’associazione culturale “Osservatorio Nazionale Duchessa Lucrezia Borgia di Bisceglie”, rappresentata dal presidente Antonio Speranza, gode dei patrocini di Regione Puglia, Provincia Barletta Andria Trani, Comune di Ferrara, Comune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: