Oggi “La Gazzetta” non è in edicola. L’informazione e il Mezzogiorno sono “morti”!

Un foglio bianco, simbolo della resa, anticamera del nulla. Oggi nelle poche edicole rimaste manca “La Gazzetta del Mezzogiorno”, il quotidiano della nostra amara terra del Sud, che per 130 anni ha tenuto aperta la finestra della libera informazione, dalla quale fior di giornalisti hanno raccontato tutto ciò che era antidemocratico, illegale, ingiusto. Ed anche, con orgoglio, le conquiste.

Continua a leggere

Annunci

In via De Trizio altro cartello tenuto in vita da filo di ferro

Oggi ci troviamo in via De Trizio. E, con sommo rammarico, dobbiamo registrare la presenza di un altro cartello stradale che è tenuto “in piedi” dal filo di ferro.

Continua a leggere

Chiosco distrutto da un’auto, l’appello del titolare: “Mettete dei rallentatori”

Quello che porta alle spiagge di ponente è un tratto di strada che è stato teatro di incidenti dovuti soprattutto alla guida spericolata di giovani. Ultima testimonianza quella del titolare di un chiosco che è stato distrutto proprio da un auto schiantatasi nel pomeriggio di alcuni giorni fa.
Lo stesso titolare scrive alla redazione per raccontare l’accaduto e per lanciare un appello affinché vengano posizionati dei rallentatori.
Di seguito il messaggio del lettore.
Buongiorno direttore Volevo farle presente quello che succede da 4 anni a questa parte in via della Libertà all’altezza del civico 19 angolo Camposanto dove è posizionato il mio chiosco di bevande e alimenti.

È la terza volta che si schiantano con la macchina per l’alta velocità nel mio chiosco L’ultima è stata venerdì alle 4 di pomeriggio; una ragazza è andata contro il chiosco devastandolo come mostrano le foto.

Se questo incidente fosse successo d’estate cosa sarebbe successo con tutte le persone che frequentano il mio chiosco. Ho provato tante volte a sollecitare la vecchia amministrazione da poter posizionare dei rallentatori Ma tuttora non è stato fatto ancora niente.

Continua a leggere

Occupare parcheggio disabili è reato penale. La decisione della Suprema Corte

Nel mese di novembre ci siamo occupati di un’inchiesta sul parcheggio occupato di un disabile, sono state effettuate numerose segnalazioni sulle zone occupate abusivamente, tra queste è stata più volte menzionata via Mauro Panunzio, parallela di Via Benedetto Croce.

Continua a leggere

Allerta meteo: Bisceglie, riunione del COC per gestire l’eventuale emergenza

Questo pomeriggio, al Comando di Polizia Locale, si è tenuta la riunione del COC (Centro operativo comunale) per fare il punto sull’allerta meteo gialla per vento e neve, che la Protezione Civile regionale ha prolungato su tutto il territorio pugliese dalle ore 20 di questa sera, 3 gennaio, per le successive 24 ore.

Continua a leggere

Aggressione al Pronto Soccorso, il Sindacato Fials: potenziare il servizio di vigilanza armata

Ancora un vile e brutale atto di violenza nei confronti degli operatori sanitari del P.S. di Bisceglie, questa volta gli autori di questa aggressione sono 4 giovani ( di cui una Ragazza) in preda ai fumi dell’alcool, che dopo aver festeggiato l’inizio del nuovo anno presso un locale della zona, hanno deciso di mettere a soqquadro il pronto soccorso del presidio ospedaliero di Bisceglie, inveendo ed aggredendo prima verbalmente e poi fisicamente il personale in servizio.

Continua a leggere

Giace per terra la segnaletica in via Fani, morte di un “cartello viaggiatore”

Che fosse una segnaletica fai-da-te, quella fotografata qualche giorno fa in via Fani, l’avevamo già scritto. Era la conseguenza dellabella abitudine biscegliese  di legare i segnali stradali con il filo di ferro. Dopo quello che fa ancora bella mostra in via Veneziani, ne avevamo segnalato un altro, appunto in via Martiri di Via Fani, ed erano diversi i giorni che pendeva pericolosamente  sotto gli occhi di tutti, addetti ai lavori compresi.

Continua a leggere