Napoletano torna sulla Tari con alcune precisazioni

I cittadini sono giustamente indignati per gli aumenti esagerati della TARI, a cui, peraltro, corrisponde un servizio di igiene cittadina a dir poco insufficiente.
Perchè questi aumenti spropositati?
Per tre motivi.


1) I governi nazionali a guida PD (a qualcuno dispiacerà, ma è così), a colpi di fiducia in Parlamento, hanno obbligato i Comuni a recuperare dai cittadini il 100% del costo del servizio.
Il che significa che i contribuenti virtuosi sono costretti a pagare anche per gli evasori ed i contribuenti in difficoltà economica non riusciranno a pagare neppure con le previste agevolazioni.
2) L’Amministrazione Comunale poteva e doveva combattere l’evasione, all’insegna del “pagare tutti, pagare meno”, con un apposito progetto: perchè non viene fatto?
3) Se è vero che i Comuni sono costretti a recuperare il 100% dei costi, è anche vero che si può intervenire proprio sui costi, per diminuirli. Attualmente, i costi vengono determinati e quantificati dal Gestore e la maggioranza del Consiglio Comunale li approva. Non è il caso di intervenire meglio sui costi?
Che dire: AI MASTELLI L’ARDUA SENTENZA!

 

Franco Napoletano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sindaco e assessori si tagliano lo stipendio… ma è successo ad Andria

«Un gesto apprezzabile quello della sindaca di Andria e della sua giunta che decidono di ridursi i compensi. Si tratta di un segnale importante che serve a dare il buon esempio ma che soprattutto dimostra il rispetto delle regole e il rispetto verso i cittadini che, in maniera diversa, stanno tutti vivendo un momento complicato […]

Galizia in tema di “Conferenza sul futuro dell’Europa”.

E’ ormai prossimo il giorno di avvio della Conferenza sul futuro dell’Europa, che sarebbe dovuta iniziare circa un anno fa, ma che, a causa della pandemia di COVID-19, è stata rinviata al 9 maggio 2021, nel giorno europeo, 71 anni dopo la dichiarazione di Schuman. Sulla questione è intervenuta la parlamentare Francesca Galizia, per il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: