Crac Cdp, i nomi dei 14 imputati per i quali c’è richiesta di rinvio a giudizio

Di seguito riportiamo i nomi (accompagnati dai ruoli che ognuno di questi ricopriva all’epoca dei fatti) dei quattordici imputati rinviati a giudizio nell’ambito dell’inchiesta sul crac della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie.

Suor Rita Cesa (per via dei voti presi, poi, chiamata Suor Marcella), di Avellino;

Suor Assunta Puzzello (chiamata Suor Consolata), di Lecce, economa della Congregazione nonchè Legale Rappresentante di “Casa di Procura Istituto Ancelle della Divina Provvidenza);

Dario Rizzi, di Lucera, Direttore Amministrativo della Sede di Foggia della Casa Divina Provvidenza, nonchè Direttore Generale;

Antonio Battiante, di Foggia, avvocato;

Angelo Belsito, di Bisceglie, uno dei presunti amministratori di fatto;

Rocco Di Terlizzi, commercialista, di Bisceglie;

Antonio Azzolini, di Molfetta, avvocato e Senatore, ex Presidente della Commissione Bilancio di Palazzo Madama;

Adrijana Vasiljevic, dipendente della sede foggiana della Casa Della Divina Provvidenza;

Lorenzo Lombardi, direttore amministrativo della sede di Foggia;

Giuseppe Domenico de Bari, di Molfetta, Direttore Generale dal luglio 2013;

Augusto Tioscani, commercialista, barese;

Antonio Albano, di Lucera, ex Direttore Generale;

Giuseppe D’Alessandro, di San Marco in Lamis, ex Direttore Generale;

Arturo Nicola Pansini, di Bisceglie, revisore contabile.

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Furti negli uliveti: Confagricoltura Bari – Bat chiede l’intervento delle autorità

Martedì 29 novembre Confagricoltura Bari-Bat ha inviato una richiesta di incontro con le autorità competenti per discutere sull’ordine pubblico a seguito dell’intensificarsi del fenomeno di furti nelle campagne in particolare del nord barese. La situazione è molto critica per via della stagione, in piena fase di vendita del prodotto. L’oliva andriese infatti ha delle peculiarità […]

Ci lascia a 43 anni Michele Lionetti, lutto nel mondo dello sport biscegliese

Il movimento del basket e lo sport biscegliese piangono la prematura scomparsa, a soli 43 anni, di Michele Lionetti. Una notizia che non avremmo mai voluto riportare. Lions Bisceglie, in tutte le sue componenti, esprime enorme cordoglio per la perdita di un uomo che ha espresso il suo amabile carattere e la sua travolgente personalità […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: