Turisti a Bisceglie, ma senza materiale informativo. Lo Iat ha chiuso.

Non avranno più materiale informativo sulla nostra città, i turisti che giungono a Bisceglie, per visitarla. A tal proposito, ne parla il collega Luca De Ceglia questa mattina sulle pagine de “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Lo sportello IAT (che sta per Informazione ed accoglienza turistica), infatti, ha chiuso i battenti, come reso noto dalla stessa responsabile dell’agenzia Obiettivo Turistico, dott.ssa Marcella Sasso, in quanto la convezione è scaduta il 31 dicembre scorso e nessuno si è prodigato per rinnovarla.

Lo sportello, che era operativo in un piano terra di proprietà comunale  in via Tupputi, avevo il compito di “offrire un servizio adeguato alla domanda degli utenti”, come da convenzione stipulata con il Comune di Bisceglie.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vecchie Segherie: ad ottobre ospiti Tamigio, Fiorino, Furfaro, Sala e Vendola, Puricella e infine Vanoni

Fitto il calendario di appuntamenti proposto ad ottobre dalle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie con ospiti Aurora Tamigio, Maurizio Fiorino, Rachele Furfaro, Cecilia Sala e Nichi Vendola, Anna Puricella e Carlo Vanoni. Si parte domenica 3 ottobre ore 19 con Aurora Tamigio che presenta  Il cognome delle donne, Feltrinelli, accompagnata da Ilenia Caito, presentazione in collaborazione con Il circolo dei Lettori […]

Pro Natura: la connessione ecologica con la zona Pantano Ripalta da noi voluta è ora realtà

Si è svolta nella mattinata del 28 settembre presso l’Assessorato all’Ambiente della Regione Puglia la prima conferenza di servizi del procedimento amministrativo per l’istituzione del Parco regionale di Lama di Croce, alla presenza di amministratori, rappresentanti delle associazioni e tecnici. Dalla relazione si è appreso che il Parco si estende dall’area costiera a sud di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: