Turisti a Bisceglie, ma senza materiale informativo. Lo Iat ha chiuso.

Non avranno più materiale informativo sulla nostra città, i turisti che giungono a Bisceglie, per visitarla. A tal proposito, ne parla il collega Luca De Ceglia questa mattina sulle pagine de “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Lo sportello IAT (che sta per Informazione ed accoglienza turistica), infatti, ha chiuso i battenti, come reso noto dalla stessa responsabile dell’agenzia Obiettivo Turistico, dott.ssa Marcella Sasso, in quanto la convezione è scaduta il 31 dicembre scorso e nessuno si è prodigato per rinnovarla.

Lo sportello, che era operativo in un piano terra di proprietà comunale  in via Tupputi, avevo il compito di “offrire un servizio adeguato alla domanda degli utenti”, come da convenzione stipulata con il Comune di Bisceglie.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Circolo dei Lettori Bisceglie: mercoledì 5 ottobre inaugurato “Cento storie piccine”

All’interno della cornice della Festa dei lettori, Mercoledì 5 ottobre, inauguriamo il progetto Cento storie piccine, promosso dal Circolo dei lettori Presidio del libro di Bisceglie. Unico progetto, tra i cinque  ammessi a livello nazionale, finanziato al Sud dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura) nell’ambito del bando Leggimi […]

Straordinario successo per la cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Lucrezia Borgia

Straordinario successo per la cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Lucrezia Borgia, che si è svolta domenica nel Seminario arcivescovile diocesano “Don Pasquale Uva” di Bisceglie. L’evento, ideato e organizzato dall’associazione culturale “Osservatorio Nazionale Duchessa Lucrezia Borgia di Bisceglie”, rappresentata dal presidente Antonio Speranza, gode dei patrocini di Regione Puglia, Provincia Barletta Andria Trani, Comune di Ferrara, Comune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: