Morti carbonizzati, Silvestris: «Mi auguro che gli autori non escano presto dal carcere»

«Oggi c’è solo silenzio e preghiera, per accompagnare il dolore di chi ha perso cosi tragicamente i propri cari. Ma c’è anche la speranza che i responsabili di questa sciagura, ubriachi e fuggiti al momento dell’incidente, paghino fino in fondo: se tra qualche giorno dovessero uscire da galera, sarebbe un’offesa alla memoria dei tre Biscegliesi morti».

Lo ha dichiarato l’Europarlamentare Sergio Silvestris, esprimendosi in merito al grave incidente di ieri mattina sulla statale 16 Trani-Barletta, altezza Boccadoro, che ha fatto registrare la morte di tre concittadini.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Intossicazioni da tonno sofisticato, esposto Codici in procura

Dopo le perquisizioni eseguite dai carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari disposte dalla procura di Trani (Bat) nell’ambito dell’inchiesta avviata in seguito all’intossicazione alimentare per il consumo di tonno a pinna gialla, l’associazione Codici ha presentato un esposto. «Abbiamo deciso di intervenire per tutelare i consumatori, che hanno visto mettere a rischio […]

Intossicazioni per tonno sofisticato, 9 perquisizioni. Nei guai anche un’azienda di Bisceglie

Nove decreti di perquisizione sono stati eseguiti all’alba dai militari del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari, Napoli Taranto, Foggia, Campobasso e Salerno con il supporto dei comandi provinciali dei carabinieri, a carico di imprenditori e dipendenti di aziende ittiche, ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di sostanze alimentari, frode nell’esercizio del commercio, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: