Morti carbonizzati, Silvestris: «Mi auguro che gli autori non escano presto dal carcere»

«Oggi c’è solo silenzio e preghiera, per accompagnare il dolore di chi ha perso cosi tragicamente i propri cari. Ma c’è anche la speranza che i responsabili di questa sciagura, ubriachi e fuggiti al momento dell’incidente, paghino fino in fondo: se tra qualche giorno dovessero uscire da galera, sarebbe un’offesa alla memoria dei tre Biscegliesi morti».

Lo ha dichiarato l’Europarlamentare Sergio Silvestris, esprimendosi in merito al grave incidente di ieri mattina sulla statale 16 Trani-Barletta, altezza Boccadoro, che ha fatto registrare la morte di tre concittadini.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

La storia di Vincenzo: ecco come mi hanno soccorso e curato il Servizio 118 e Ortopedia dell’Asl BAT

È l’ennesima prova, la dimostrazione tangibile, che la buona sanità, ad accompagnare ogni giorno la vita di ognuno, è improntata nella dedizione di tanti operatori sanitari che quotidianamente, con sacrificio, passione e professionalità svolgono il proprio lavoro senza clamori, anche al netto delle difficili condizioni degli ultimi tre lustri, in particolare in Puglia. Oggi raccontiamo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: