Il Sindaco non rimuovere l’incompatibilità, fra dieci giorni decade e gli succede Fata

Il Sindaco Spina presenta le controdeduzioni in Consiglio Comunale e conferma la volontà di proseguire nella procedura di decadenza dalla carica di Sindaco.

Per quanti si sia persi le “puntate precedenti”, il Sindaco si è ricordato di avere da riscuotere dall’Ente Comune delle somme di denaro per delle prestazioni professionali  relative al periodo antecedente alla sua investitura di Sindaco. Quindi, ha avviato un iter burocratico per l’ottenimento di questo denaro. Il problema sorge nel momento in cui le due figure, Spina Avvocato e Spina Sindaco, diventano “incompatibili” per concludere questa operazione.  E, perchè Spina Avvocato possa proseguire il suo cammino verso il recupero del credito, Spina Sindaco è “costretto” a decadere dalla carica di Primo cittadino.

«Non mi vedrete complice di questa commedia», ha urlato in Aula Gianni Casella, in quanto convinto che questa operazione serva sostanzialmente a Spina per farsi strada per una candidatura alle imminenti elezioni Politiche mentre l’Amministrazione comunale prosegua nel gestire la Cosa Pubblica anzichè dimettersi e affidare la gestione della città ad un eventuale Commissario.  «Con questa operazione», ha detto Casella, «Spina ha pensato ai suoi interessi personali e non ha preso a cuore le sorti della città».

Dello stesso avviso anche anche Roberta Rigante,  del Pd dell’opposizione, così come  Angelantonio Angarano che ha tenuto a sottolineare che, anche se la Legge permetta questa possibilità perseguita da Spina, di fatto l’Amministrazione comunale è da ritenersi delegittimata dal punto di vista politico.

 

MAURIZIO RANA

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid, Sindaco Angarano: «I positivi a Bisceglie scendono a 350. Nella “Giornata degli abbracci” un pensiero ai nostri cari»

Nella tarda serata di giovedì 21 gennaio, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha aggiornato la cittadinanza sull’andamento del contagio nella nostra Città. «I positivi -ha dichiarato- sono attualmente circa 315, un numero inferiore rispetto all’ultimo aggiornamento ma che resta ancora preoccupante e richiede la massima attenzione da parte di tutti noi». Il Sindaco ha […]

Galizia (M5S): grazie a superbonus, 45mila aziende edili registrate in Puglia nel 2020

“Al temine di un anno durissimo, quel 2020 che sarà ricordato per lo scoppio della pandemia da coronavirus, il settore delle costruzioni grazie alla misura del Superbonus 110% voluta dal Movimento 5 Stelle, mostra la sua resilienza con un saldo positivo tra le imprese cessate e le nuove nate sia livello nazionale che regionale. Sono, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: