Sicurezza antiterrorismo, da “Libri nel Borgo Antico” al mercato settimanale

Dobbiamo imparare a convivere con quei mostri di cemento armato. Dicono che servano per fronteggiare, prevenire, rendere più difficile un eventuale attacco terroristico, soprattutto in quelle zone con maggior affluenza di gente e, in particolare, nelle aree mercatali nelle città.

Così si passa dai blocchi sulle principali arterie cittadine registrate in occasione della festa Patronale, all’inutile blocco di via Tupputi in occasione della kermesse “Libri nel Borgo Antico” (non si è mai compreso come un camion potesse giungere fino a quella strada); quindi, alla collocazione di quei pesanti massi di cemento nel quartiere seminario, dove ogni martedì si svolge il mercato. Lo prevedono una legge statale e una legge del nuovo  Codice del Commercio regionale entrato in vigore recentemente.

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Convenzione tra Ordine dei Commercialisti e Confcooperative Bari-BAT, nuove opportunità per sviluppare cooperazione

Firmata il 15 gennaio 2021 la convenzione tra l’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili della Circoscrizione del Tribunale di Trani e Confcooperative Bari-BAT. Questo accordo sancisce la collaborazione tra i due organismi con l’obiettivo di promuovere e sostenere il modello cooperativo locale. Si tratta di una convenzione, immediatamente operativa, sottoscritta dal Presidente dell’Odcec Trani, […]

Il biscegliese Mauro Di Pilato nel Dipartimento di Immunologia dell’Università del Texas M.D. Anderson Cancer Center di Houston

Il nostro concittadino Mauro Di Pilato da oggi è Assistant Professor e Group Leader presso il Dipartimento di Immunologia dell’Università del Texas M.D. Anderson Cancer Center di Houston, dove lavora il Prof. James P. Allison – Premio Nobel per la Medicina nel 2018. È entrato a far parte del migliore Ospedale degli Stati Uniti per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: