Sicurezza antiterrorismo, da “Libri nel Borgo Antico” al mercato settimanale

Dobbiamo imparare a convivere con quei mostri di cemento armato. Dicono che servano per fronteggiare, prevenire, rendere più difficile un eventuale attacco terroristico, soprattutto in quelle zone con maggior affluenza di gente e, in particolare, nelle aree mercatali nelle città.

Così si passa dai blocchi sulle principali arterie cittadine registrate in occasione della festa Patronale, all’inutile blocco di via Tupputi in occasione della kermesse “Libri nel Borgo Antico” (non si è mai compreso come un camion potesse giungere fino a quella strada); quindi, alla collocazione di quei pesanti massi di cemento nel quartiere seminario, dove ogni martedì si svolge il mercato. Lo prevedono una legge statale e una legge del nuovo  Codice del Commercio regionale entrato in vigore recentemente.

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

McDonald’s assume 153 persone in provincia di Bari. 15 a Molfetta

McDonald’s assume 153 persone nella provincia di Bari, da inserire in organico nei suoi ristoranti del capoluogo (138) e di Molfetta (15), nell’ambito del piano di recruiting nazionale che prevede l’assunzione di 2.000 addetti, circa la metà per i nuovi ristoranti in apertura in 15 regioni nei prossimi mesi e il resto per rafforzarne alcuni […]

Roma Intangibile presenta “Leonardo Storelli. Una vita per l’Arte”

Lo storico sodalizio di mutuo soccorso “Roma Intangibile” di Bisceglie ha pubblicato un nuovo volume, col patrocinio del Comune di Bisceglie, nell’ambito della collana S.O.M.S. «I Soci raccontano», dal titolo “Leonardo Storelli. Una vita per l’Arte”, scritto dalla cura e dalla passione di Nicolantonio Logoluso, presidente onorario della medesima associazione. Il libro, introdotto dagli interventi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: