Lo “Spina-decaduto” finisce sulla stampa nazionale. Per Casella ha anche raccontato una bugia

La storia della decadenza di Francesco Spina viene ripresa da diversi organi di stampa (autorevoli) nazionali. Tra questi, per ultimo, in ordine cronologico, il quotidiano “Italia Oggi”, che titola il “pezzo”: «Il Sindaco filo-Emiliano decaduto e candidabile”.

Il giornalista che riepiloga e racconta i fatti, ad un certo punto dell’articolo, scrive: «Il diretto interessato (ndr, il Sindaco Spina) ha respinto più volte questa lettura dei fatti, dichiarando di aver sempre rispettato le norme in materia e sottolineando la correttezza giuridica del percorso; ha fatto presente come sia stato l’Ufficio comunale (e non lui) a sollevare la questione dei crediti non più esigibili in quanto scaduti per i termini di prescrizione e che una volta coinvolto nella diatriba giudiziaria non poteva che uscire di scena. Il contenzioso scaturito sarebbe stato comunque inevitabile. Come la decadenza votata dal suo stesso Consiglio comunale».

Ma a Gianni Casella, suo oppositore in Consiglio comunale, questa versione dei fatti non va giù. E la contesta duramente: «Anche questa volta scrive- e sempre grazie a lui, siamo sui giornali nazionali. Comunque, il giornalista scrive in base alle sue dichiarazioni che sia stato l’ufficio comunale a sollevare la questione crediti.  Ma tutto questo è una bugia grande, è lui personalmente ad averlo chiesto. Allucinante».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid, Sindaco Angarano: «I positivi a Bisceglie scendono a 315. Nella “Giornata degli abbracci” un pensiero ai nostri cari»

Nella tarda serata di giovedì 21 gennaio, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha aggiornato la cittadinanza sull’andamento del contagio nella nostra Città. «I positivi -ha dichiarato- sono attualmente circa 315, un numero inferiore rispetto all’ultimo aggiornamento ma che resta ancora preoccupante e richiede la massima attenzione da parte di tutti noi». Il Sindaco ha […]

Galizia (M5S): grazie a superbonus, 45mila aziende edili registrate in Puglia nel 2020

“Al temine di un anno durissimo, quel 2020 che sarà ricordato per lo scoppio della pandemia da coronavirus, il settore delle costruzioni grazie alla misura del Superbonus 110% voluta dal Movimento 5 Stelle, mostra la sua resilienza con un saldo positivo tra le imprese cessate e le nuove nate sia livello nazionale che regionale. Sono, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: