Pd, è lotta intestina. Naglieri replica a Valente: «Le primarie sarebbero drogate. Angarano nostro candidato»

16 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Un decano in stile Baronale della Politica Autoreferenziata Biscegliese, un vero CASTOSAURO DOC consegna la busta all’unico vero Candidato SINDACO, gettonato e acclamato non già dal CLUB DEGLI AMICI E DEGLI INCIUCI, ma, dalla società civile: ANGELANTONIO ANGARANO.

Visto, però, il contenuto scritto in perfetto stile Democristiano della primissima Repubblica, è di tutta evidenza quanto Angelantonio Angarano venga attirato con le statutarie regole democratiche (buone come il brodo del sabato) nelle sabbie mobili di primarie farlocche, drogate, giusto per farlo scomparire definitivamente, in quanto reo di aver guidato, insieme a Roberta Rigante, una ferma opposizione all’area politica di Francesco Spina, per averli tenuti al palo senza mai farli entrare nel Gruppo Politico del Consiglio Comunale del PD, per aver osato pronunciare e dichiarare il proprio e personale NO!

Quindi, la lettera, dal contenuto viroso ma non virale è ad altri, ovvero, a chi ha già deciso, a chi sarà CHI e COSA sarà COSA….

E’ evidente quanto il possibile peso dell’oblio richieda qualche sacrificio annunciato logorando solo quelli che vedranno il 2018 come il vero capolinea di un lungo quanto ambiguo viaggio… ma, il sig. Vincenzo appare poco Valente. Anzi, anche meno.

Che se ne faccia una ragione! Angelantonio Angarano sarà il Candidato Sindaco ponendo fine ad una POLITICA CITTADINA, vecchia nei contenuti quanto pensionabile per mandati elettorali ricoperti.

 

Gianni Naglieri