Programma antiviolenza “Nike”. In campo quattro donne di Bisceglie

Proseguono le attività del programma antiviolenza “Nike” finanziato dalla Regione Puglia all’Ambito, Trani-Bisceglie e attuato dal centro antiviolenza Save della cooperativa Promozione sociale e solidarietà di Trani. Il programma, della durata di 12 mesi, avviato a maggio, tra le sue azioni prevede il potenziamento delle attività ordinarie del centro antiviolenza, attività di laboratorio e di prevenzione nelle scuole di Trani e Bisceglie, partner del programma.

Otto donne, quattro di Trani e quattro di Bisceglie,  in carico sia al centro antiviolenza e sia ai servizi sociali territoriali di Trani e Bisceglie stanno partecipando ad un laboratorio artigianale di costruzione di piccoli manufatti artigianali che verranno esposti presso Marketico, il centro per la promozione di una cultura del consumo etico, ecologico e solidale, della cooperativa Promozione sociale e solidarietà (via delle Crociate 40 a Trani).

Il laboratorio è stato concepito come occasione di incontro e di formazione per le donne oltre che, di sostegno economico per le stesse. Al fine di  facilitare il loro inserimento sociale è stato predisposto un servizio di assistenza ludico-didattica rivolto ai figli delle donne coinvolte nel programma. A novembre numerosi saranno gli incontri di prevenzione e sensibilizzazione dedicati alle istituzioni scolastiche, partner del programma.

Le tematiche affrontate saranno quelle del  bullismo, del cyberbullismo, dell’uso consapevole dei social media., Si parlerà anche di violenza di genere, lotta allo stereotipo e contrasto alla discriminazione.

Sono previsti incontri informativi e formativi rivolti ai dirigenti, insegnanti e genitori. Particolarmente ricca sarà la settimana dal 20 al 26 novembre. Le due Amministrazioni comunali dedicheranno quel periodo al tema del contrasto alla violenza. SI prevede il coinvolgimento sia del livello istituzionale che delle due comunità territoriali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune di Bisceglie stanzia un contributo di 3500 euro in favore di una “Missione per conto di Dio”

La Diretta aveva ripreso nella giornata di ieri un post/comunicato del sindaco Angelantonio Angarano che elogiava l’iniziativa “I Bike Brothers – La nostra missione per conto di Dio”. Si tratta di una maratona ciclistica che ha unito le città di Cuneo e Bisceglie, partita in Piemonte lo scorso 11 giugno e conclusasi proprio ieri al […]

Vaccini: Lopalco, in Puglia possibile rifiutare eterologa

La Puglia recepirà subito la nuova circolare del ministero della Salute che permette agli under 60 che hanno ottenuto la prima dose Astrazeneca di chiedere il richiamo sempre con Az anziché Pfizer o Moderna. Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco. Quindi in Puglia sarà possibile rifiutare la vaccinazione eterologa: “Per gli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: