Tari, Dall’Ufficio Tributi fanno sapere che “i calcoli sono corretti”

Quanti speravano in un errore di calcolo della Tari sono rimasti delusi: Bisceglie non ha applicato la tassa variabile sulla pertinenza pertanto i pagamenti della Tari sono corretti.

È quanto emerge da un controllo all’ufficio fiscalità di Bisceglie.

Dunque a Bisceglie il problema dell’errato calcolo della TARI non si pone. L’eventuale errore era comunque riscontrabile dalla cartella TARI dove sono riportate le pertinenze per il calcolo del tributo. Nel caso specifico di Bisceglie la parte variabile relativa alle pertinenze (garage e cantina) non è stata calcolata. Si troverà, infatti, le relative caselle vuote.

I comuni che hanno sbagliato il calcolo sono un centinaio e, laddove c’è stato errore, il rimborso sarà retroattivo su tutti gli anni della TARI (prima c’era la TARSU).

Pi.Ra.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: