Tari, Dall’Ufficio Tributi fanno sapere che “i calcoli sono corretti”

Quanti speravano in un errore di calcolo della Tari sono rimasti delusi: Bisceglie non ha applicato la tassa variabile sulla pertinenza pertanto i pagamenti della Tari sono corretti.

È quanto emerge da un controllo all’ufficio fiscalità di Bisceglie.

Dunque a Bisceglie il problema dell’errato calcolo della TARI non si pone. L’eventuale errore era comunque riscontrabile dalla cartella TARI dove sono riportate le pertinenze per il calcolo del tributo. Nel caso specifico di Bisceglie la parte variabile relativa alle pertinenze (garage e cantina) non è stata calcolata. Si troverà, infatti, le relative caselle vuote.

I comuni che hanno sbagliato il calcolo sono un centinaio e, laddove c’è stato errore, il rimborso sarà retroattivo su tutti gli anni della TARI (prima c’era la TARSU).

Pi.Ra.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune di Bisceglie stanzia un contributo di 3500 euro in favore di una “Missione per conto di Dio”

La Diretta aveva ripreso nella giornata di ieri un post/comunicato del sindaco Angelantonio Angarano che elogiava l’iniziativa “I Bike Brothers – La nostra missione per conto di Dio”. Si tratta di una maratona ciclistica che ha unito le città di Cuneo e Bisceglie, partita in Piemonte lo scorso 11 giugno e conclusasi proprio ieri al […]

Vaccini: Lopalco, in Puglia possibile rifiutare eterologa

La Puglia recepirà subito la nuova circolare del ministero della Salute che permette agli under 60 che hanno ottenuto la prima dose Astrazeneca di chiedere il richiamo sempre con Az anziché Pfizer o Moderna. Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco. Quindi in Puglia sarà possibile rifiutare la vaccinazione eterologa: “Per gli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: