A Palazzo Tupputi il film “Ferita di parola”

Prendete appunti: alle 18,15 di mercoledì 22 novembre, presso il Laboratorio Urbano di Bisceglie, al 2° piano di Palazzo Tupputi, in via Cardinale Dell’Olio, in occasione della settimana dedicata al tema della violenza di genere, il comitato territoriale Arcigay Barletta-Andria-Trani “Le Mine Vaganti”, in collaborazione con il Cineclub Canudo e con il patrocinio del Comune di Bisceglie, sarà promossa la proiezione del lungometraggio “Ferita di parola” di Riccardo Cannone. E’ un tema d’attualità e molto interessante, al quale la cittadinanza è invitata a partecipare.


Si tratta di un film, diretto da Riccardo Cannone, e realizzato da studenti diciasettenni, componenti le classi dei licei classico “CarloTroya” di Andria e Scientifico “Riccardo Nuzzi” sempre di Andria.

“Ferita di parola” è un film  che tratta di un drammatico episodio di violenza di genere tra minorenni in una cornice di bullismo omofobico.

La realizzazione del film ha avuto molti sponsor privati e ha visto la collaborazione del centro antiviolenza “Riscoprirsi” di Andria e il Commissariato di Polizia locale. La produzione esecutiva del film è dell’associazione Malearti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cinema: ‘Ti mangio il cuore’ con Elodie. Domenica i protagonisti ospiti al Politeama di Bisceglie

A partire da domani il film “Ti mangio il cuore” del regista Pippo Mezzapesa, con protagonista Elodie, sarà programmato nelle sale italiane. Lo rende noto Apulia Film Commission. Accolto con grande successo alla 79^ edizione della Mostra del Cinema di Venezia, i protagonisti della pellicola saranno in Puglia per quattro giorni, da domani a domenica […]

Riparte dalle scuole il “Teatro del Viaggio” di Gianluigi Belsito che si è anche esibito per il Principe di Monaco

Rappresentare i propri spettacoli in luoghi insoliti è da sempre la caratteristica della compagnia diretta da Gianluigi Belsito che, recentemente, ha anche messo in scena una performance su Federico II nel Castello di Trani per il Principe Alberto di Monaco. “Penso di essere l’unico artista pugliese” commenta il regista, con un pizzico di orgoglio “ad essersi esibito […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: