Al Comune arriva il Decreto Ingiuntivo di Camassambiente: oltre un milione di euro

C’è un nuovo decreto ingiuntivo che pesa come un macigno sul Comune di Bisceglie. Un’azione  promossa ancora dalla Camassambiente. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Bari e comprende somme da pagare all’ex azienda che gestiva il servizio di igiene urbana per oltre 1 milione e 200 mila euro. Ai quali vanno aggiunta anche l’Iva, spese e interessi.

 

E’ la seconda azione di decreto ingiuntivo che promuove la Camassambiente, durante l’estate al Comune du notificato un altro decreto ingiuntivo pari a circa 900 mila euro.

Il Comune, si difenderà con gli avvocati Mastrapasqua e Belviso, che saranno ricompesati con circa 18mila euro. Aveva fatto stessa opposizione anche in occasione del primo decreto ingiuntivo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 47 nuovi casi e 2 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 3405 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 47 casi positivi: 8 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, uno nella provincia BAT, 9 in provincia di Foggia, 17 in provincia di Lecce, uno in provincia di Taranto. 2 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati […]

Droga: lanciano cocaina dal balcone, due arresti a Bisceglie

Alla vista dei carabinieri hanno lanciato mezzo chilo di cocaina dal balcone. Due pregiudicati di Bisceglie di 40 e 24 anni sono stati arrestati in flagranza e altre due persone, i proprietari dell’appartamento dove e’ stata trovata la droga, sono stati denunciati. I militari avevano notato, in una zona popolare di Bisceglie (Bari), un andirivieni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: