Opera Don Uva, Universo Salute: nel primo trimestre i conti tornano

Tre mesi sono volati, lasciando intravedere il nuovo trend di Universo Salute – Opera Don Uva. L’obiettivo della nuova proprietà, che ha tagliato il nastro lo scorso 1 ottobre, era quello di invertire la rotta e far quadrare subito i conti, appunto entro il primo trimestre. Un obiettivo raggiunto, nella consapevolezza di potere e dover fare di più, per un progressivo e totale rilancio delle tre strutture e dell’immagine dell’Opera fondata da Don Pasquale Uva.

Lo stesso AD di Universo Salute, il dott. Paolo Telesforo, in queste ultime ore è apparso molto fiducioso, ha manifestato il suo ottimismo e soprattutto la soddisfazione per aver riscontrato impegno, spirito di sacrificio e rinnovato entusiasmo in tutto il personale.

E’ evidente che si sta lavorando bene: nelle strutture di Bisceglie, Foggia e Potenza si respira un’aria di efficienza e organizzazione. E’ importante che la nuova proprietà abbia compreso dal primo momento le potenzialità dei lavoratori, dai medici agli infermieri, dai tecnici agli amministrativi, agli operatori tutti. Un potenziale di risorse umane che Universo Salute intende valorizzare, nel superamento di quell’idea di chiusura, propria delle strutture manicomiali, che aveva prodotto, nel tempo, microcosmi ormai incapaci di comunicare tra loro, in una struttura rigida e gerarchica che faceva perdere la visione dell’insieme, ad un certo punto incapace di restituire il polso della situazione, con le conseguenze tristemente note che conosciamo.

In questo 2017 il Don Uva ha voltato pagina, verosimilmente ha ritrovato la luce in fondo al tunnel, con un futuro tutto da scrivere, seguendo linee guida fondamentali: efficienza, legalità, trasparenza, dialogo e confronto.

L’AD Telesforo concepisce il Don Uva come una “macchina perfetta”, con standard di cura e assistenza sempre più elevati e con una comunicazione efficace, costantemente caratterizzata da relazione, reciprocità, condivisione, empatia, etica. Stiamo lavorando in questa direzione: il 2018 sarà un anno fondamentale in tal senso.

Colgo l’occasione per formulare i più sinceri auguri di buon anno alle nostre comunità di Puglia e Basilicata a nome dell’AD dott. Paolo Telesforo e del Presidente del CDA dr Michele D’Alba, oltre che dell’intera Area di Comunicazione e del dr Gioacchino Rosa Rosa, assicurando l’impegno di Universo Salute, nel solco del lavoro intrapreso nel lontano 1922 dalle prime suore Ancelle della Divina Provvidenza, di restituire a Bisceglie, Foggia e Potenza un’Opera Don Uva degna del suo Fondatore e della sua gente.

I RESPONSABILI STAMPA DELLA STRUTTURA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Torna questa sera Calici nel Borgo Antico con musica dal vivo e mercatino solidale

Due serate di vini pugliesi, gastronomia, musica dal vivo e luci d’artista: il 9 e 10 dicembre torna Calici nel Borgo Antico nel centro storico di Bisceglie. Più di trenta rinomate cantine e aziende agricole pugliesi metteranno a disposizione i propri vini da scoprire e assaporare: prodotti di altissima qualità, frutto della cura e dell’attenzione […]

Calici nel Borgo Antico, solidarietà e servizio al territorio al centro dell’edizione 2022

Nel corso degli anni, l’Associazione “Borgo Antico”, con l’organizzazione della kermesse enogastronomica Calici nel Borgo Antico, ha messo in campo numerose azioni finalizzate all’inclusione sociale e alla solidarietà. Diverse sono le donazioni effettuate in favore di organizzazioni biscegliesi attive quotidianamente sul territorio cittadino nell’aiutare le fasce di popolazione più fragili e nel realizzare progetti a […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: