Spina si candida con il Pd. Gli auguri di Fata estesi anche a Francesco Boccia

Alla fine la corda non si è spezzata ed Emiliano ha avuto, ottenuto quel che era legittimo in Puglia: alcuni suoi uomini candidati. C’è, dunque, Francesco Spina, sindaco per oltre dieci anni a Bisceglie, alla sua prima esperienza alla Camera.

«Anche questa volta- ha affermato Spina- affronto una dura campagna elettorale con serenità ed entusiasmo. Lo spirito è lo stesso di quando firmai la mia prima accettazione di candidatura che mi consentì di diventare consigliere comunale a Bisceglie».
«Esperienza che fu il viatico per le mie successive tre elezioni a Sindaco e due elezioni alla Provincia -ha continuato Spina-. Come nel passato, anche questa sfida elettorale ha un solo paracadute: la consapevolezza di aver sempre dato il massimo e aver profuso onestamente tutte le mie energie per il bene delle comunità che ho rappresentato».

«La mia accettazione di candidatura appena sottoscritta -ha concluso – è il giuramento solenne che, se le comunità di Giovinazzo, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Corato, Bisceglie e Molfetta lo vorranno, mi impegnerò con la stessa passione, onestà e tenacia per difendere le ragioni del territorio e trasformare le istanze dei cittadini in opere concrete. Perché è nei fatti il vero cambiamento».

«È partita ufficialmente una nuova bellissima e avvincente avventura elettorale per un grande amico e straordinario amministratore che ho avuto l’onore di affiancare in questi anni», ha dichiarato invece l’attuale Sindaco di Bisceglie, Vittorio Fata.
«Francesco Spina -ha dichiarato- rappresenta il porto sicuro per tutte le esigenze di questo territorio, il difensore civico nel Parlamento italiano delle istanze di Bisceglie, Molfetta, Ruvo, Corato, Terlizzi e Giovinazzo.
Un grande in bocca al lupo anche a Francesco Boccia, capolista Pd nel Salento, che in questi anni si è ritagliato meritatamente un ruolo di primo piano sulla scena politica nazionale».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Fata insiste: «Angarano sia chiaro e faccia i nomi di chi lo avrebbe offeso»

E no, questa volta non lasceremo passare “in cavalleria” l’ennesimo scivolone della disastrosa comunicazione del sindaco in carica.La frase “Non esiste un’opposizione seria, si cerca esclusivamente di gettare fango sulle persona e sulla famiglia” chi l’ha pronunciata? Risponda a questo, Angarano. Lo ha detto sì o no? Ricordi, però, che la registrazione del suo discorso […]

Il Sindaco sbotta: “Per cinque anni ho subito offese e calunnie, continuerò a rispondere con i fatti”

“Nella presentazione della mia ricandidatura non ho offeso nessuno, non è mio costume farlo. Chi c’è stato – e devo dire sono stati in tanti – può testimoniarlo. Le accuse dei consiglieri Spina e Fata sono ancora una volta pretestuose e infondate, evidentemente un segnale di nervosismo. Domenica scorsa ho parlato di traguardi raggiunti e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: