Dal Comune a un’associazione di Tivoli: 1000 euro per parlare di vino d’«importazione»

L’associazione culturale “Schegge di cotone”, ha sede in Tivoli, a pochi chilometri da Roma, ha beneficiato di mille euro di contributi (comunali) finalizzati alla realizzazione di uno spettacolo promozionale durante le feste natalizie intitolato “Di vino, di poesia, di virtù”.

A far emergere questo episodio l’ex assessore Angelo Consiglio della coalizione “Bisceglie 2018”: «Dare 1000 euro ad una associazione di TIVOLI, per uno spettacolo dal titolo “DI VINO DI POESIA DI VIRTU’”, durante le feste natalizie , mi fa capire che la gestione dei contributi comunali è fatta senza alcuna programmazione, ma solo per accontentare gli amici degli amici. Come al solito sono iniziative utili solo a qualcuno per propri fini».

D’altro canto, il Comune, per mano del Dirigente comunale che ha firmato la determina ed ha autorizzato il pagamento dei mille euro ha motivato questa scelta dichiarando che «lo spettacolo rappresentato durante le feste natalizie narra la storia di un prodotto della nostra terra molto importante, cioè il vino, che attraverso anche di tali iniziative porta a conoscenza del grande pubblico il cosiddetto “nettare degli dei”».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: «Angarano, a che punto siamo con la realizzazione del programma elettorale del 2018?»

«Sono francamente deluso dalle parole del primo cittadino che ha utilizzato nei miei confronti, solo per aver voluto dare ulteriori osservazioni ai nostri imprenditori e cittadini in relazione alla Legge Regionale 11/2022, su cui ho fornito i miei suggerimenti e che ho votato favorevolmente. Forse, il Primo cittadino dimentica una cosa importante: l’obiettivo di noi […]

Nuove case popolari in zona Crosta, Sindaco: 20 alloggi scorrendo le graduatorie

Nella mattinata di martedì 4 ottobre, il Sindaco Angarano ha effettuato un sopralluogo sul cantiere per la costruzione di nuove case popolari di via Crosta. «Venti nuovi alloggi -scrive il Primo cittadino- che saranno assegnati scorrendo la graduatoria approvata dalla nostra amministrazione. In pochi anni, malgrado la pandemia, abbiamo sbloccato tante procedure burocratico-amministrative che erano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: